“Le bombe del capitano lanciano la Falconstar: al PalaPaliaga i biancorossi battono la Ginnastica Triestina”

“Le bombe del capitano lanciano la Falconstar: al PalaPaliaga i biancorossi battono la Ginnastica Triestina”

La Falconstar, oggettivamente non alla miglior prova stagionale, riesce comunque ad incamerare due preziosi punti con un bel sussulto nel quarto periodo al termine di una gara equilibrata seppur non proprio brillante dal punteggio finale di 67 – 57. In avvio sia i cantierini che gli ospiti di giornata della Ginnastica Triestina non sembrano trovare mai la via del canestro, in parte sicuramente merito delle difese ma perlopiù per demeritodegli attacchi, tutt’altro che scintillanti da ambo le parti: il primo quarto si chiude con un anonimo 11 a 9 in favore della compagine giuliana. Tutt’altro ritmo nella seconda frazione, durante la quale gli innesti della panchina cambiano radicalmente la verve offensiva delle due squadre: Monfalcone lanciata da un canestro dalla media di un positivo Demarin e da una bella bomba dall’angolo di Zacchigna e potendo contare sulla precisione al tiro di Talocchi (8 punti con 2 bombe a segno nel quarto, sui 14 personali alla fine, miglior marcatore per la Falconstar) confeziona un parziale di ben 25 punti ma il problema è che la difesa non regge concedendone 22 agli avversari: la sostanza è che alla pausa lunga le due formazioni sono distanziate di un solo punto sul 34 – 33 Falconstar. Alla ripresa delle operazioni sono ancora gli ospiti a prendere in mano il pallino del gioco, Monfalcone segna veramente con il contagocce e sul finale di terzo quarto si trova sotto di sette lunghezze con l’inerzia completamente in mano agli avversari prima che 5 fondamentali punti di Mangano, frutto di due conclusioni consecutive dallo stesso angolo, riportino i biancorossi a stretto contatto e diano una grande iniezione di morale alla squadra, che si presenta ai nastri di partenza dell’ultimo periodo con tutt’altra faccia: la difesa è finalmente quella dei momenti migliori grazie in particolare al lavoro di pressione delle “sentinelle” Grassetti e Svara (anche tutti i suoi 6 punti a segno nel parziale decisivo), mentre sul fronte offensivo è Frasson, da buon capitano, a siglare un pesantissimo 2/2 da tre punti (molto positiva la statistica di squadra, con un 6/13 complessivo dall’arco) che permette a Monfalcone di prendere il largo spegnendo allo stesso tempo le ultime speranze di rimonta per gli avversari.
Un risultato prezioso, arrivato come detto al termine di una prestazione non tra le migliori della stagione, fatto salvo il buon quarto periodo, che porta due ulteriori punti in classifica in vista del prossimo delicatissimo “back to back”, che vedrà i biancorossi impegnati domenica in casa con la Pallacanestro Trieste (terza forza del campionato) e martedì 28 in trasferta contro lo Jadran (prima in graduatoria), due sfide che diranno molto della classifica di questa prima fase del campionato under 16.

Tabellino Falconstar: Zacchigna 3, Mangano 6, Talocchi 14, Svara 6, Raffaele, Grassetti 3, Revelant 4, Crippa 7, Demarin 2, Frasson 11, Primosi 11, Geromet. All. Franco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PADOVA vs FALCONSTAR -19 Giorni 10 Ore 45 Minuti 52 secondi
Tickets