LA PONTONI FALCONSTAR RIPARTE CON UNA GARA DELICATA, LO SCONTRO DIRETTO DI VICENZA. NAONI ASSENTE, NOVITÀ’ MAIOLA

LA PONTONI FALCONSTAR RIPARTE CON UNA GARA DELICATA, LO SCONTRO DIRETTO DI VICENZA. NAONI ASSENTE, NOVITÀ’ MAIOLA

Per cercare di strappare due punti importantissimi a una diretta concorrente per una piazza play-off, ma anche per onorare il privilegio di poter scendere in campo, cosa preclusa a molti altri sportivi in questo momento, in particolare nel panorama dilettantistico, la Pontoni Falconstar intende sfornare una grande prestazione stasera sul parquet del palasport di Vicenza in casa della Civitus Allianz. La gara, che inizierà alle 20.30, è valida per la penultima di andata e mette di fronte due squadre che gravitano a cavallo delle ultime posizioni utili per la postseason, appena dentro Vicenza, appena fuori la Falconstar, in ritardo di due soli punti e avente pertanto l’obiettivo aggancio. Per la Pontoni un’assenza certa, quella di Alessandro Naoni, che rientrerà a Monfalcone da Brescia, dov’è attualmente in quarantena, la prossima settimana, e una che si cercherà di evitare, quella di Devil Medizza che non ha partecipato agli ultimi allenamenti per un problema a un gomito e per il quale sarà la più classica delle game-time decision. “Dispiace non poter essere nelle condizioni ideali per poter giocare una gara di questa importanza, ma faremo di tutto per andare oltre ai problemi causati dalle dinamiche del momento – lancia la sfida coach Praticò – sappiamo che è una partita difficile contro un’avversaria tosta, allenata da un tecnico di categoria superiore come Cesare Ciocca che peraltro conosce benissimo il gruppo. Da Chiti a tutti gli altri il roster di Vicenza è ricco di elementi di talento cui opporremo le nostre armi, supportate, sono convinto, dal buon lavoro atletico e di intensità che abbiamo fatto durante la sosta, un periodo nel quale non abbiamo mollato la concentrazione ma invece ci siamo allenati a buon ritmo”. Tra i convocati spicca una novità ed è quella del giovane Giulio Maiola, playmaker classe 2005 che fa parte del gruppo di atleti arrivato in questa stagione dall’Azzurra Trieste nell’ambito del rapporto di collaborazione. “Senza Naoni preferiamo dare la possibilità a un giovane di mettersi in mostra, non viene in trasferta a scaldare la panchina ma ci darà una mano in campo al di là del minutaggio – anticipa il tecnico triestino – le alternative sarebbero spremere Scutiero oltre i limiti o variare di molto i compiti di Prandin ma a mio avviso entrambe presentano più svantaggi che vantaggi, credo che puntare su freschezza ed entusiasmo di un under possa essere una scelta premiante per tutti, non solo per il giocatore ma per tutto l’ambiente, a partire dalle due società Falconstar e Azzurra. A Cividale in amichevole prima di Capodanno Maiola ha giocato bene dimostrando sicurezza, anche questo mi ha convinto”. Rispetto all’ultima gara giocata nel 2021, quella vittoriosa con Fiorenzuola, Praticò riavrà poi a disposizione Bellato sotto le plance, un buon puntello specie se Medizza dovesse dare forfait o avere un’autonomia limitata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DESIO vs FALCONSTAR 3 Giorni 22 Ore 6 Minuti 30 secondi
Tickets