PONTONI FALCONSTAR, CON LA CORONA PLATINA PIADENA LA PRIMA AL PALAPALIAGA. PER L’OCCASIONE SQUADRA AL COMPLETO

PONTONI FALCONSTAR, CON LA CORONA PLATINA PIADENA LA PRIMA AL PALAPALIAGA. PER L’OCCASIONE SQUADRA AL COMPLETO

E’ un giorno speciale per la Pontoni Falconstar, non solo l’ultima gara in programma prima della sosta per le festività di fine anno. Prima dell’incontro con la Corona Platina Piadena, partita che avrà inizio stasera (sabato) alla Polifunzionale alle 20.45, ci sarà infatti la cerimonia di intitolazione dell’impianto di via Baden Powell, rinnovato in estate proprio per essere agibile per il campionato di serie B, al “maestro” Pietro Paliaga, colui che diede slancio ai primi centri minibasket cittadini, a partire dagli anni ’60 del secolo scorso, contribuendo in maniera fondamentale a diffondere sul territorio la passione per lo sport della palla a spicchi. Sarà speciale, poi, perchè saranno gli ultimi 40′ agonistici di un anno solare che ha portato la Pontoni Falconstar nella terza serie nazionale per la prima volta nella sua storia. “Diciamo che sono tanti i motivi che ci spingono a mettercela tutta per fare nostra questa partita e fare gli auguri al nostro pubblico dopo una vittoria – spiega coach Tomasi – tra le componenti non dimentico anche la voglia di riscatto che abbiamo dopo la sconfitta di Bernareggio, che non ha lasciato strascichi negativi a livello mentale ma che invece prendiamo come stimolo per cercare di migliorarci sempre di più. Abbiamo avuto qualche acciacco in settimana, dovuto più che altro all’influenza serpeggiante, ma la buona notizia è che, a parte Cossaro che ci ha chiesto un permesso e non sarà della partita, saremo al completo”. Una buona notizia, che in particolare va a toccare il recupero di Zambon, out da un mese per un problema muscolare, non solo perchè raramente è capitato in queste prime 14 partite stagionali, ma anche perchè Piadena è una squadra da prendere con le molle, visto che sta dimostrando di valere i play-off pur essendo partita con il semplice obiettivo di mantenere la categoria. “E’ una squadra che vince più spesso in casa che fuori ma che comunque sta tenendo un livello di prestazioni molto costante, privo di alti e bassi – continua il tecnico monfalconese – una squadra rodata ed esperta che non dobbiamo sottovalutare nonostante il fattore-campo e il vantaggio in classifica. Chiaramente abbiamo le possibilità di portare a casa l’incontro ma dovremo giocare una bella partita e andare vicini al nostro miglior rendimento per avere la meglio su una squadra che non ci regalerà niente. E’ stato un anno stupendo per le soddisfazioni cestistiche che ci siamo regalati, e vogliamo chiuderlo al meglio”. Ieri sera lo sponsor principale, l’Istituto Acustico Pontoni, ha offerto al gruppo la cena di fine anno, che avrà peraltro un ulteriore seguito lunedì sera dopo l’ultimo allenamento prima del rompete le righe di Natale. Un ulteriore segnale che in questa Pontoni c’è tanta voglia di stare insieme e che la chimica di gruppo continua a essere determinante per i risultati sportivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PADOVA vs FALCONSTAR -125 Giorni 23 Ore 35 Minuti 31 secondi
Tickets