ATTACCO E DIFESA, LA PONTONI FALCONSTAR VA

ATTACCO E DIFESA, LA PONTONI FALCONSTAR VA

PRIMA L’ATTACCO, POI LA DIFESA, LA PONTONI FALCONSTAR CONTINUA A MACINARE PUNTI IN CLASSIFICA. QUINTETTO “PICCOLO” SUGLI SCUDI

L’attacco nel secondo quarto per colmare una voragine arrivata fino a -17, la difesa nell’ultimo per operare il sorpasso e poi blindare il successo, il quinto in 6 gare in serie B. Due frazioni da vera Pontoni Falconstar, spettacolare prima e pugnace poi, e anche Olginate è andata ko alla Polifunzionale, con i biancorossi che volano sempre di più in classifica. “E’ stata una partita molto difficile, spigolosa – commenta coach Tomasi – loro a tratti sono riusciti ad “addormentarla” e noi abbiamo subito questa impostazione senza riuscire a trovare quella fluidità di gioco che è una delle nostre migliori caratteristiche. Inizialmente abbiamo affrettato troppo i tiri e ne abbiamo sbagliati molti anche quando riuscivamo a costruirli bene. Con percentuali diverse forse la partita poteva prendere una piega diversa fin dall’inizio. Ha cominciato a funzionare l’attacco nel secondo quarto, poi nel terzo abbiamo peccato di pause di concentrazione. Nell’ultimo invece abbiamo legittimato la vittoria stringendo la difesa. Ci manca dunque ancora continuità e in questo dobbiamo ancora migliorare, è lì che vedo i margini di miglioramento che ancora abbiamo”. La Pontoni ha potuto giocare per la prima volta in questa stagione con la rosa al completo e coach Tomasi ha utilizzato molto le rotazioni fino al 30′ (in pratica con una rotazione a 10 uomini, tanto che solo capitan Bonetta ha raggiunto i 30′ effettivi in campo), poi ha preso la strada del quintetto piccolo nell’ultima frazione e non l’ha più lasciata, vista la produzione in campo (tante triple in attacco, solo 5 punti concessi alla Gordon in difesa). “Abbiamo visto che quell’assetto funzionava e lo abbiamo portato fino alla sirena finale anche perchè non abbiamo avuto cedimenti fisici. Altri ragazzi, da Casagrande a Zambon, avevano fatto molto bene prima, pertanto non ci sono meriti e demeriti, semplicemente il quintetto che ha iniziato l’ultimo quarto è andato benissimo. Sono contento perchè è una prestazione che ci deve convincere che noi possiamo vincere le partite difensivamente al di là degli uomini che sono in campo in un determinato momento”. Sabato la Pontoni sarà di nuovo di scena in via Baden Powell, arriverà Varese che nel weekend ha battuto Bernareggio, una dele 3 squadre che ancora erano imbattute. Un altro avversario quindi assolutamente insidioso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VICENZA vs FALCONSTAR -4 Giorni 5 Ore 58 Minuti 3 secondi
Tickets