ROTAZIONE A 12 PER CONTROLLARE IL RITMO

ROTAZIONE A 12 PER CONTROLLARE IL RITMO

PRIMA PARTITA AL COMPLETO PER LA PONTONI FALCONSTAR CHE OGGI ATTENDE OLGINATE. ROTAZIONE A 12 PER CONTROLLARE IL RITMO 
La Pontoni Falconstar al completo per la partita casalinga con la Gordon Olginate (stasera alla Polifunzionale con palla a due alle 20.45) è la bella notizia del pregara visto che sarà la prima volta in questa stagione che coach Tomasi avrà a disposizione l’intera rosa, con Colli e Schina che rientrano nelle rotazioni dopo aver saltato il vincente appuntamento di Cremona. E’ questo il primo mattone sul quale i biancorossi proveranno a costruire la quarta vittoria consecutiva. “Avremo una rotazione a 12 uomini e questo dovrà essere un vantaggio da sfruttare – concorda coach Tomasi – avere tanti cambi ci permetterà di avere più chance di controllare il ritmo della sfida, cosa che può far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. Dai video che abbiamo visto e dalle caratteristiche della rosa di Olginate è prevedibile che loro proveranno a rallentare il ritmo, ultimamente stanno facendo un po’ di difficoltà a trovare il canestro e quindi punteranno sulla difesa e su una gara a basso punteggio, con un allenatore molto esperto a guidarli dalla panchina. Hanno tanti lunghi, molti centimetri, quindi più riusciremo a produrre canestri in campo aperto o in transizione, meglio sarà per noi”. In casa monfalconese è stata una tranquilla settimana di allenamenti, l’entusiasmo derivante dalla posizione in classifica e dall’ottimo avvio di campionato è nei giusti limiti, con il gruppo che continua a lavorare con la consueta intensità, ragionando partita dopo partita. “Più in là andiamo nel torneo, più risultati facciamo, più diventerà difficile strappare i due punti – continua il tecnico – non c’è più l’effetto sorpresa e gli avversari inizieranno a studiarci per prendere le contromisure, siamo in serie B e sappiamo che sarà così. Per questo dovremo continuare a salire di livello, abbiamo ancora margini di miglioramento e dovremo sfruttarli. Per il momento abbiamo capito che in categoria ci stiamo e che siamo competitivi, se continueremo a dimostrare l’umiltà della neopromossa nel lavoro quotidiano ci toglieremo soddisfazioni”. Vittoria dopo vittoria, si spera che arrivi sempre più pubblico in via Baden Powell, in attesa che arrivi anche la nuova tribuna, la cui installazione è stata posticipata alla prossima settimana per un problema tecnico. “Speriamo di avere sempre l’impianto pieno – conclude Tomasi – conto che gli appassionati cittadini rispondano venendo a sostenere i ragazzi. Questo è il mio auspicio ma allo stesso tempo anche una esortazione perchè ogni partita sarà una battaglia e il pubblico potrà essere il nostro sesto uomo in campo”.   
FALCONSTAR BASKET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VICENZA vs FALCONSTAR -4 Giorni 6 Ore 8 Minuti 58 secondi
Tickets