LA PONTONI FALCONSTAR CHIAMA A RACCOLTA I TIFOSI PER LA DOPPIETTA VICENZA-PADOVA CHE DECIDERA’ LA QUALIFICAZIONE AI PLAY-OFF

LA PONTONI FALCONSTAR CHIAMA A RACCOLTA I TIFOSI PER LA DOPPIETTA VICENZA-PADOVA CHE DECIDERA’ LA QUALIFICAZIONE AI PLAY-OFF

Quattro giorni e 2 partite per chiarire se la torta biancorossa, quella della salvezza sul campo confezionata grazie all’ultimo successo di Fiorenzuola, sarà arricchita dalla ciliegina, o meglio ciliegiona, della partecipazione ai play-off. Tutta la carica del PalaPaliaga per sostenere la Pontoni Falconstar, a partire da domani sera (sabato, ore 19.30) quando in via Baden Powell arriverà la Civitus Vicenza. Mercoledì sera alle 20.30 toccherà poi alla Virtus Padova e per questo la società ha studiato un’iniziativa speciale, con biglietto d’ingresso per la gara del weekend che sarà valido (se acquistato in anticipo) senza ulteriori spese anche per il match infrasettimanale. Questa promozione, unita alle altre collaterali del pacchetto “Obiettivo Playoffs” che punta ad avere sugli spalti tantissimi tesserati e le loro famiglie, non solo quelle del vivaio ma anche quelle del circuito Basket Diffuso (tutte le informazioni su sito e fb Falconstar) farà sì che non mancherà il supporto per Prandin e compagni, vogliosi di regalare a tutto l’ambiente un giro ai play-off. “Siamo in gioco e non ci tiriamo indietro – carica coach Praticò – tra alti come la vittoria nel derby con Cividale, e alcuni bassi, abbiamo raggiunto l’obiettivo richiestoci dalla società a inizio stagione, la salvezza anticipata. Ora ci siamo liberati anche mentalmente e questa è tanta benzina che possiamo sfruttare, assieme a quella che abbiamo nelle gambe. Da qui alla trasferta di Bologna (ultima giornata, domenica 8 maggio, ndr) avremo 3 partite in 8 giorni, tutte decisive e tutte da prendere una alla volta, senza pensare a ipotetiche possibilità successive. In pratica, stiamo già giocando dei nostri personali play-off, cambiano le avversarie ma preparazione mentale e tensione saranno altissime, come in una gara di postseason”. Tutti recuperati in casa Pontoni, con gestione delle energie per Bacchin, allenatosi a ritmo ridotto rispetto ai compagni per non forzare sulla gamba infortunata, e rientro in gruppo per Bellato, nuovamente disponibile dopo la seconda distorsione alla caviglia in stagione. Regolarmente in campo, anche se “mascherato”, Naoni, che anche grazie all’ottimo impatto avuto sulla serie B si è guadagnato la bellissima soddisfazione di una chiamata dall’Apu Udine in A2, in doppio tesseramento per questo finale di stagione. All’andata Vicenza, 4 punti in più ma anche una gara in più giocata, vinse di 6 punti, occhio dunque anche alla differenza canestri. “Non dovrà interessarci questo aspetto, almeno non inizialmente – conclude il tecnico triestino – sappiamo già che anche questa partita può decidersi in volata, non dovremo forzare ritmo e situazioni. Servirà lucidità, anche per affrontare le tante difese tattiche che sempre propone coach Ciocca. Immaginiamo che Vicenza proverà a toglierci ritmo, “addormentando” la partita, dovremo essere bravi a trovare la chiave giusta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FALCONSTAR vs ETRUSCA GARA 3 -5 Giorni 1 Ore 18 Minuti 3 secondi
Tickets