PONTONI FALCONSTAR ACCIACCATA MA PRONTA PER LA TRASFERTA DI OLGINATE, IMPORTANTE PER ALLUNGARE SULLA ZONA CALDA

PONTONI FALCONSTAR ACCIACCATA MA PRONTA PER LA TRASFERTA DI OLGINATE, IMPORTANTE PER ALLUNGARE SULLA ZONA CALDA

La Pontoni Falconstar si rimette in marcia, diretta, dopo la pausa di campionato, a Olginate, dove stasera al PalaRavasio, nell’ottava di ritorno, affronterà la Agostani Caffè Olginate (palla a due alle 20.30), avversaria che evoca il ricordo dell’andata quando i biancorossi sperperarono un vantaggio in doppia cifra per poi vedersi scavalcare nel finale di gara dai lombardi, vincenti per una sola lunghezza (finì 75-74). Al di là del senso di rivincita, che è pur sempre una degna motivazione, la gara è importante per dare continuità al periodo positivo della Falconstar, che prima della sosta per la Coppa Italia aveva messo a segno 3 vittorie in 4 partite. Sarà una partita difficile perchè la Agostani è in piena lotta salvezza e quindi renderà ancora una volta cara la pelle. “Credo proprio sarà una battaglia sportiva – è la facile previsione di coach Praticò – ci sono tanti stimoli da ambo le parti, è una partita molto importante per noi per allargare il margine di tranquillità proprio sulla zona di classifica nella quale gravita Olginate. E’ una giornata di campionato che prevede anche molti scontri diretti, vincere ci permetterebbe di approfittarne oltre che di ribaltare quasi certamente la differenza canestri”. Alla “garra” della formazione di casa si aggiungono come ostacoli anche le condizioni generali non perfette della rosa monfalconese, con Prandin che resta indisponibile (il recupero dalla lussazione al dito di un piede procede ma dovranno essere rispettati i tempi tecnici di guarigione) e molti giocatori tra i quali Rezzano reduci da attacchi influenzali che ne hanno limitato la presenza agli allenamenti, oltre a Mazic che ha un fastidio alla schiena. In compenso sarà regolarmente a disposizione Bellato che si è messo alle spalle la distorsione alla caviglia che ne aveva impedito l’utilizzo con Jesolo, e sarà del gruppo anche Coronica i cui esami approfonditi al ginocchio hanno escluso lesioni e che quindi, pur lontano dalla miglior condizione, torna ad essere una carta importante nel mazzo di Praticò. “Non ci presentiamo a Olginate in condizioni ideali ma questo non deve essere un alibi – conclude il tecnico triestino – abbiamo caricato di preparazione atletica i ragazzi che potevano essere al 100% e comunque negli ultimi 2 giorni abbiamo preparato la gara con il gruppo al completo, Prandin a parte. Siamo pronti come sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FALCONSTAR vs BRIANZA BASKET 1 Giorni 8 Ore 57 Minuti 29 secondi
Tickets