LA PONTONI FALCONSTAR ARRIVA ALLA SOSTA DI CAMPIONATO CON IL MORALE ALLE STELLE. ORA CARICO ATLETICO E POI MERITATO RIPOSO

LA PONTONI FALCONSTAR ARRIVA ALLA SOSTA DI CAMPIONATO CON IL MORALE ALLE STELLE. ORA CARICO ATLETICO E POI MERITATO RIPOSO

Con la terza vittoria nelle ultime 4 partite la Pontoni Falconstar arriva alla sosta di campionato in serenità, forte di una situazione di classifica in linea con gli obiettivi e con due settimane di tempo davanti per provare a recuperare i giocatori acciaccati come Prandin e Bellato che sono stati costretti a saltare il match con la Secis Jesolo per infortunio. Anche in formazione rimaneggiata, però, la Falconstar si è regalata una vittoria senza patemi che ha confermato il buon momento di forma di capitan Scutiero e compagni. “Abbiamo giocato la partita che avevamo messo in conto alla vigilia – racconta coach Praticò – non ci aspettavamo una sfida facile né di replicare il +30 dell’andata e infatti la prima parte di gara, con la parità del primo quarto, ci ha confermato il valore dell’avversaria. Poi siamo cresciuti e abbiamo fatto il break, con i ragazzi che sono stati bravi a sopperire alle assenze. Rezzano ha sicuramente spaccato la partita con i suoi canestri (top scorer con 22 punti, ndr) e Scutiero è stato fondamentale nel dettare i ritmi e segnare canestri importanti, ma tutti hanno fatto molto bene. Ho avuto tante risposte importanti. Il calo di tensione finale ci può stare (23-9 per gli ospiti il parziale della quarta frazione, ndr), in realtà non abbiamo mai rischiato di rimettere in gioco la Secis. E’ stata una vittoria ancora più importante se consideriamo i risultati dagli altri campi”. Uno su tutti il successo a sorpresa di Crema sul parquet di Fiorenzuola e proprio Crema sarà una delle prossime avversarie della Falconstar dopo la sosta. “Ci attendono 3 partite toste che vogliamo vincere per archiviare la pratica salvezza – continua il coach triestino – saranno altrettanti scontri diretti e ci arriviamo bene, con lo stesso ruolino di marcia dell’andata. Ripartiremo da Olginate, partita che all’andata perdemmo inopinatamente soprattutto per demeriti nostri, un motivo in più per provare a rifarci”. La Pontoni si allenerà ancora oggi e domani sempre con una doppia seduta e concluderà la settimana in anticipo, giovedì con l’ultimo allenamento. Poi arriverà il rompete le righe per 3 giorni di meritato riposo. Non si allenerà Prandin, che rimarrà fermo per recuperare da un problema a un piede mentre sta già meglio Bellato, alle prese con una distorsione della caviglia. “Approfitteremo di questa settimana per caricare sulla parte atletica e fare l’ultimo pieno di benzina in vista del finale di stagione – conclude Praticò – la pausa arriva al momento giusto, abbiamo il morale alto e abbiamo bisogno di riposo per tornare tutti a disposizione con le pile cariche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FALCONSTAR vs ETRUSCA GARA 3 -5 Giorni 1 Ore 13 Minuti 9 secondi
Tickets