ABBATTERE IL TABU’ TRASFERTA E DARE CONTINUITA’ AL MOMENTO OBIETTIVI DELLA PONTONI FALCONSTAR SUL CAMPO DI BERGAMO

ABBATTERE IL TABU’ TRASFERTA E DARE CONTINUITA’ AL MOMENTO OBIETTIVI DELLA PONTONI FALCONSTAR SUL CAMPO DI BERGAMO

Sfruttare la scossa positiva del bel successo su San Vendemiano nel recupero di mercoledì sera per abbattere il tabù trasferta è l’obiettivo della Pontoni Falconstar per il viaggio odierno in Lombardia sul campo della WithU Bergamo (palasport del capoluogo orobico alle 18). Nella quinta di ritorno in serie B la squadra biancorossa proverà a bissare il successo dell’andata e a conquistare così il 2-0 nei confronti diretti semmai dovesse servire. Proprio all’andata la Pontoni giocò la sua miglior partita stagionale vincendo nettamente ma questo significa poco, è passato un girone e davanti in classifica c’è Bergamo, squadra con le basi per giocare un ruolo importante anche nei play-off. “Bergamo in casa difficilmente sbaglia partita, non dobbiamo pensare che si possa ripetere una gara sulla falsariga di quella del PalaPaliaga – spiega coach Praticò – sicuramente la WithU ha caratteristiche migliori per noi rispetto a squadre come Desio e Padova e anche da questo derivò la nostra buona prestazione, ma se ci costruiremo la possibilità di vincere la partita nel finale sarà perchè avremo giocato 40′ di alto livello. Abbiamo tanti buoni motivi per tornare a Monfalcone con i 2 punti, per dare continuità al nostro momento, per sbloccarci anche in trasferta dove sinora abbiamo vinto solo 2 volte, e per riportare il nostro percorso a livello di quello dell’andata, con lo stesso numero di vittorie e sconfitte dopo 5 giornate. Ci farebbe tra l’altro andare a Mestre domenica prossima molto più tranquilli”. Per riuscire nello scopo bisognerà ripetere la partita con la Rucker in quanto a prestazione di squadra. “La nostra è una squadra che vince quando riesce a esprimere un gioco d’insieme, coinvolgendo tutti senza affidarsi ad un singolo trascinatore – continua il coach – con Sanve abbiamo vinto perchè tutti i ragazzi hanno contribuito in fase realizzativa, se siamo tutti pericolosi per gli avversari diventa molto più difficile”. In casa Pontoni qualche acciacco (Medizza caviglia, Coronica ginocchio) ma coach Praticò avrà tutta la rosa a disposizione, cosa indispensabile per riuscire a reggere le fatiche della terza gara in una settimana. “Può essere che un po’ di stanchezza affiori ma non sono preoccupato – conclude il tecnico – abbiamo giocatori freschi che mercoledì non hanno giocato, Sackey e lo stesso Coronica che può darci qualche minuto, altri che hanno giocato meno rispetto al solito, da Naoni allo stesso Prandin, e con Mazic abbiamo una rotazione in più. Niente alibi quindi, considerato che Bergamo non ha una panchina lunghissima e quindi non andremo sotto in quanto ad energie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FALCONSTAR vs ETRUSCA GARA 3 -5 Giorni 1 Ore 43 Minuti 58 secondi
Tickets