LA FALCONSTAR OGGI A PADOVA PER IL QUARTO DI SUPERCOPPA CON LA VIRTUS. MEDIZZA FERMO PER 10 GIORNI, AL SUO POSTO AGOSTINI

LA FALCONSTAR OGGI A PADOVA PER IL QUARTO DI SUPERCOPPA CON LA VIRTUS. MEDIZZA FERMO PER 10 GIORNI, AL SUO POSTO AGOSTINI

l primo match ufficiale della stagione della Falconstar va in scena oggi pomeriggio al palasport di Rubano dove la squadra di coach Matteo Praticò affronterà i padroni di casa dell’Antenore Energia Virtus Padova nei quarti di finale del girone F della Supercoppa di serie B, gara che inizierà alle 18.00. La formula è semplice: chi vince avanza nella competizione a eliminazione diretta, fino alla potenziale qualificazione per le Final Eight nazionali di fine mese. Padova gioca in casa in virtù del miglior piazzamento della passata stagione, la vincente tra la Virtus e la Falconstar sa già di dover andare a Vicenza, mercoledì sera, a giocarsi la semifinale (Vicenza ha infatti superato Lumezzane per 70-61). Per quanto il torneo sia solamente una sorta di riscaldamento motori in vista dell’avvio del campionato (primo weekend di ottobre) si comincia già a dare importanza anche al risultato. “E’ un test nel quale il risultato conta, è pur sempre una partita ufficiale – spiega coach Praticò – iniziare a metterci un po’ di pressione ci fa bene. Abbiamo bisogno di partite realistiche al 100% per presentarci pronti al via del campionato, speriamo di avanzare per giocarne altre, in ogni caso abbiamo anche il piano B, con amichevoli di qualità nelle prossime settimane. Abbiamo fatto una buona settimana di allenamenti e un’amichevole probante con Cividale, andiamo a Padova carichi anche se non saremo al completo”. L’assenza pesante è quella di Devil Medizza, infortunato in allenamento e fermo per circa 7-10 giorni a causa di una botta all’occhio frutto di un contatto fortuito con un compagno. Regolarmente a disposizione Andrea Coronica che non aveva disputato il recente Memorial Pajetta di Udine contro Torino e Cento per recuperare al meglio da un lieve acciacco. Al posto di Medizza sotto i tabelloni ci sarà Pietro Agostini, lungo classe 1999 che nella scorsa stagione ha giocato prima a Cividale e poi a Cesena e che con tutta probabilità prenderà il posto del fuoriuscito Milisavljevic (i tesseramenti per la Supercoppa non sono infatti impegnativi anche per il campionato). “Credo che lo tessereremo anche per il campionato – conferma coach Praticò – cercavamo un giocatore che potesse darci inizialmente 10-15′ da cambio dei lunghi con la prospettiva di guadagnarsi ulteriore minutaggio grazie a impegno e rendimento. Mi sembra che Pietro abbia recepito questo discorso, siamo contenti di averlo con noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rennova Teramo vs PONTONI FALCONSTAR -175 Giorni 1 Ore 51 Minuti 36 secondi
Tickets