PER LA PONTONI FALCONSTAR E’ IL MOMENTO DECISIVO, CON CIVITANOVA IN GIOCO LA SALVEZZA ANTICIPATA. SOLO CAUTIERO TRA GLI INDISPONIBILI

PER LA PONTONI FALCONSTAR E’ IL MOMENTO DECISIVO, CON CIVITANOVA IN GIOCO LA SALVEZZA ANTICIPATA. SOLO CAUTIERO TRA GLI INDISPONIBILI

La sconfitta di Ancona è già acqua passata per la Pontoni Falconstar, che dopo aver archiviato in fretta l’opaca prestazione del PalaRossini è attesa, stavolta sì, da una partita che non si può sbagliare. La gara di stasera, in via Baden Powell alle 19.30 contro una Rossella Virtus Civitanova che a sua volta cerca disperatamente punti, è lo spartiacque della stagione per i biancorossi, che devono vincere per arrivare ad un passo dalla salvezza, e magari anche a centrarla già nel weekend se Mestre e Montegranaro dovessero uscire a mani vuote dai rispettivi impegni. In casa monfalconese c’è la consapevolezza che il momento decisivo della stagione è arrivato. “Possiamo dare la direzione definitiva al nostro campionato vincendo stasera – spiega coach Praticò – è una partita facile da preparare, non serve motivare il gruppo né studiare particolari piani partita. Serve solo vincere, anche di un punto, anche giocando male, ma farlo, perchè mai come oggi conta solamente il risultato. Ci siamo meritati la chance di giocarci la salvezza in casa in uno scontro diretto con una classifica buona. Non ancora rassicurante però, ed è per questo che stasera dovremo dare tutto per fare l’ultimo passo”. La classifica di Civitanova, la sua ultima posizione, potrebbero far pensare a una gara abbordabile, ma non sarà assolutamente così. “La Virtus è all’ultima spiaggia, deve vincere una gara in più della Guerriero Padova da qui alla fine e pertanto giocherà 40′ con il coltello tra i denti – continua il tecnico triestino – inoltre a mio avviso ci troveremo di fronte un roster di tutto rispetto, che vale di più dei punti conquistati sinora, hanno capacità realizzative in Rocchi, hanno giocatori di esperienza come Amoroso. Giocare in casa è sicuramente un vantaggio, ma minimo. Servirà metterci tanto sacrificio, tanta voglia. Mi aspetto una brutta partita a livello tecnico perché la tensione sarà altissima, la qualità non sarà la discriminante, sarà una battaglia sportiva e siamo pronti ad affrontarla. Se saremo bravi a farlo poi si potrebbe anche aprire uno scenario play-off, ma a quel punto potremmo giocare le gare con Jesi e Fabriano senza niente da perdere, ovvero nelle condizioni ideali”. Coach Praticò ha in pratica la rosa al completo con l’eccezione di Cautiero che si è infortunato nella gara del campionato Under 20 in maglia Apu Udine e non si è allenato in settimana. Rientrerà sicuramente Scutiero, assente ad Ancona per motivi di lavoro, poi sarà una questione di scelte per lo staff tecnico perchè Arnaldo dovrebbe essere a disposizione dalla Pallacanestro Trieste e anche gli acciaccati Gobbato (spalla) e Macaro (polpaccio) possono essere arruolati, anche se non nelle migliori condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rennova Teramo vs PONTONI FALCONSTAR -45 Giorni 9 Ore 56 Minuti 9 secondi
Tickets