LA PONTONI FALCONSTAR CERCA UN ALTRO SCALPO IMPORTANTE OGGI A VICENZA CON UN ARNALDO IN PIU’ NEL MOTORE

LA PONTONI FALCONSTAR CERCA UN ALTRO SCALPO IMPORTANTE OGGI A VICENZA CON UN ARNALDO IN PIU’ NEL MOTORE

Si chiude a Vicenza sul parquet della Tramarossa, questo pomeriggio alle 18, la prima fase del girone triveneto di serie B per la Pontoni Falconstar che sulla scia delle due vittorie consecutive con San Vendemiano e Virtus Padova proverà a regalarsi un altro scalpo eccellente, cosa peraltro già riuscita all’andata (mentre nell’incrocio in Supercoppa avevano prevalso i vicentini). Tema della gara, per i biancorossi, riuscire a produrre anche in trasferta il rendimento offerto nelle gare casalinghe. “Finora abbiamo vinto una sola gara in trasferta (con la Guerriero Padova, ndr) ed è qui che dobbiamo migliorare, specie in vista della seconda fase – spiega il viceallenatore della Pontoni Gabriele Gilleri – chiudere a 14 punti sarebbe importante in chiave salvezza, oltre che insperato considerando l’avvio a rilento. La classifica è comunque già discreta e se dovessimo perdere non ci sarebbe nulla di tragico, teniamo soprattutto alla prestazione e a proseguire nel processo di crescita su buoni livelli. Quello che ci manca ancora è la continuità sui 40′, alterniamo ancora troppo fasi di grande concentrazione a momenti poco intensi. Nella seconda fase dovremo aver corretto questo aspetto vista la caratura delle avversarie che ci attendono”. Per la gara di oggi, per la quale coach Praticò recupera capitan Bonetta, è stato convocato Andrea Arnaldo, che fa dunque il suo esordio in maglia Falconstar. Da tempo la guardia classe 2002 della Pallacanestro Trieste, nazionale azzurro giovanile, si allenava con il gruppo, ora è stato perfezionato il tesseramento in collaborazione con la Pallacanestro Trieste. Un innesto utilissimo in vista di una seconda fase che sarà ricca di impegni ravvicinati. E proprio guardando la frequenza delle partite dal 20 marzo in poi (8 partite in poco più di un mese, con due turni infrasettimanali per la Pontoni, peraltro due lunghe trasferte a Teramo e Ancona) lo staff tecnico ha scelto di tenere ancora a riposo Devil Medizza, che avrà dunque altre due settimane di tempo per recuperare al meglio dalla lesione muscolare. “Non è una partita dentro o fuori, inutile prendersi il rischio di una ricaduta – chiarisce Gilleri – avrebbe potuto esserci ma è meglio evitare rientri affrettati. La seconda fase sarà molto delicata, ci saranno tante partite ravvicinate e dovremo essere tutti al top. Con Arnaldo abbiamo aggiunto un tassello importante, anche in prospettiva, un’ottima operazione da parte della società. Un giocatore di valore in più in una rosa lunga, ancora di più dunque il nostro punto di forza è la possibilità di ruotare 12 uomini nel corso della gara, tenendo sempre il ritmo alto e costante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rennova Teramo vs PONTONI FALCONSTAR -22 Giorni 18 Ore 42 Minuti 44 secondi
Tickets