UNA PONTONI FALCONSTAR RINFRANCATA DAL SUCCESSO CON LA GUERRIERO CERCA IL BIS OGGI CONTRO VICENZA

UNA PONTONI FALCONSTAR RINFRANCATA DAL SUCCESSO CON LA GUERRIERO CERCA IL BIS OGGI CONTRO VICENZA

Un’altra battaglia attende stasera la Pontoni Falconstar a sole 48 ore di distanza dal vittorioso impegno con la Guerriero Padova di giovedì sera. Oggi al PalaPaliaga con palla a due alle 19.30 la formazione biancorossa torna in campo per affrontare la Tramarossa Vicenza, squadra che sta confermando in campionato (guida la classifica del girone C1 con 5 vittorie in 6 gare) ciò che di buono si era già visto in Supercoppa, manifestazione dalla quale la Pontoni era stata eliminata a novembre proprio per mano dei vicentini. Quella sconfitta aveva interrotto il buon inizio di stagione della Pontoni, da lì in poi erano arrivati solamente dei ko fino a due giorni fa quando la Falconstar ha sbloccato finalmente la sua classifica. Ora l’obiettivo diventa trovare continuità, e i risultati non possono prescindere dalla prestazione, tanto più contro una squadra attrezzata come la Tramarossa. Servirà un ulteriore step per avere chance, ma proprio dalla vittoria con la Guerriero la Pontoni può trovare la convinzione necessaria. “Adesso sappiamo che non solo possiamo giocarcela con tutti, come abbiamo fatto sinora, ma anche che nessun risultato ci è precluso – confida coach Praticò – ci mancava questa consapevolezza, e adesso l’abbiamo trovata. Il successo di giovedì ci dà morale, sono arrivati ottimi segnali anche sotto il profilo caratteriale. Dopo 5 sconfitte consecutive in un altro finale in volata poteva subentrare la paura di perdere invece abbiamo sempre tenuto la gara in mano nel punteggio e nell’inerzia. Sono contento per i ragazzi e per la società”. E’ stata la classica vittoria di squadra, non solo per il minutaggio distribuito tra i singoli (undici giocatori in campo per almeno 10′, nessuno sopra i 28′ di utilizzo) ma anche per il contributo che tutti hanno saputo dare. “Tutti hanno portato qualcosa di importante per la causa – continua il coach – penso a Candotto, a Milisavljevic, a Macaro che ci ha dato una carica di energia impagabile e tanta consistenza in area. I ragazzi sanno che qui non ci sono titolari e riserve, i quintetti cambiano spesso con me, anche quelli iniziali, e chi merita gioca i minuti finali, quelli decisivi. L’importante è continuare su questa strada, ovvero facendosi trovare pronti”. Stasera mancherà capitan Bonetta per motivi di lavoro (tornerà tra i convocati Cautiero) e sarà un’assenza pesante. “Sappiamo quanto Luca sia importante per noi, non solo per i suoi canestri (13 punti contro la Guerriero, ndr) ma anche per la sua difesa, la leadership e la sicurezza che infonde ai compagni – conclude coach Praticò – toccherà ai suoi compagni colmare il vuoto dando ancora qualcosa in più. Sarà fondamentale il recupero delle energie, più quelle mentali che quelle fisiche. Sarà una gara difficilissima ma dobbiamo provarci, magari anche con quella sana ignoranza tipica delle squadra composte da tanti giovani. Siamo una squadra in costruzione e dobbiamo fare un passo alla volta, senza fare confronti o paragoni con la Pontoni dello scorso anno ma pensando solo a crescere partita dopo partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rennova Teramo vs PONTONI FALCONSTAR -122 Giorni 20 Ore 1 Minuti 2 secondi
Tickets