PONTONI FALCONSTAR NUOVAMENTE AL COMPLETO PER LO SCONTRO DIRETTO CON CREMA. PRANDIN TORNA DOPO LA STOP, MEDIZZA C’E’

PONTONI FALCONSTAR NUOVAMENTE AL COMPLETO PER LO SCONTRO DIRETTO CON CREMA. PRANDIN TORNA DOPO LA STOP, MEDIZZA C’E’

La Pontoni Falconstar torna al completo e si augura che questo possa essere il viatico per disputare una grande partita stasera al PalaPaliaga alle 19.30 contro la Pallacanestro Crema, anche perchè il match pesa tantissimo nella corsa a raggiungere l’obiettivo stagionale biancorosso, ovvero tenere alla larga i play-out e concedersi un finale di stagione in discesa. Dopo aver già vinto all’andata in Lombardia (+6) i ragazzi di coach Praticò faranno di tutto per concedere il bis ed eliminare così, di fatto, una pericolosa contendente per le posizioni tranquillità. Per farlo, poter contare nuovamente su Prandin, assente da qualche gara per una lussazione a un dito di un piede ora alle spalle, e su un Medizza per il quale si temeva un infortunio muscolare non lieve che in realtà è stato scongiurato dall’ecografia di controllo, assume un’importanza capitale, sicuramente per la qualità dei due veterani ma anche per l’esperienza che in una gara così delicata può fare la differenza. “Prandin si è allenato bene con noi tutti i giorni ed è recuperato – fa il punto coach Praticò – Medizza è tornato a metà settimana senza forzare per non rischiare nulla ma nell’ora di allenamento assieme ai compagni ha dimostrato di non risentire del problema muscolare. Anche grazie alla loro presenza, e a quella di Azzano che è restato con noi per tutta la settimana (grazie alla doppia trasferta dell’Apu, che lo ha lasciato a Monfalcone, ndr) abbiamo svolto ottimi allenamenti per 3 giorni consecutivi, cosa che ultimamente non era successa e che è invece fondamentale per arrivare pronti all’impegno di campionato. Giocare 5 contro 5 competitivi durante la settimana è importantissimo per replicare qualità, livello e ritmo delle gare”. Anche Coronica, pur continuando a svolgere in parte lavoro differenziato, si è unito ai compagni per qualche seduta, e quindi la Pontoni potrà schierare tutte le rotazioni contro una Pallacanestro Crema che invece potrebbe dover fare a meno di due elementi da traino come Genovese e Montanari. “Questo lo verificheremo solo sul campo, noi non dobbiamo preoccuparci degli avversari ma solo di noi stessi – conclude il tecnico triestino – quello che dobbiamo considerare è che loro battendoci avrebbero una grande chance di tornare in corsa per la salvezza anticipata e pertanto arriveranno in via Baden Powell carichi di stimoli e motivazioni. Dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo e che in parte abbiamo dimostrato anche a Olginate, pur calando alla fine per difficoltà atletiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAMPIONATO 2022/23 0 Giorni 21 Ore 47 Minuti 10 secondi
Tickets