PONTONI FALCONSTAR, CARATTERE ED ENERGIE FANNO LA DIFFERENZA CON LUMEZZANE. BIANCOROSSI IN ZONA PLAYOFF, ORA IL DERBY DI CIVIDALE

PONTONI FALCONSTAR, CARATTERE ED ENERGIE FANNO LA DIFFERENZA CON LUMEZZANE. BIANCOROSSI IN ZONA PLAYOFF, ORA IL DERBY DI CIVIDALE

Con tanta sofferenza, ma la missione è compiuta per la Pontoni Falconstar, ora ottava da sola in classifica grazie al successo su Lumezzane (prima serie positiva di almeno 2 vittorie in questa stagione) che riporta il bilancio vittorie/sconfitte in parità, anche questa una primizia per il gruppo di coach Praticò. Non è stata la miglior partita dell’anno per i biancorossi, ma fa parte del gioco, in altre occasioni capitan Scutiero e compagni avevano giocato meglio ma senza la gioia del risultato. Decisivi gli ultimi minuti: dopo un (troppo) facile canestro subito da sotto, a -7 con 7′ ancora da giocare, Praticò ha chiamato un time-out che ha fatto svoltare il match, parziale finale di 16-7 e gara ribaltata. “Niente di particolare, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che si era al momento decisivo, o si cambiava registro o si andava incontro a una brutta sconfitta – racconta il coach – la vittoria della settimana prima a Crema ci ha dato maggiore sicurezza, siamo rientrati in campo sapendo di essere preparati per possessi così delicati, e infatti li abbiamo gestiti al meglio. Abbiamo rafforzato il carattere in queste ultime due settimane, a livello di gioco siamo ancora troppo incostanti”. La Pontoni infatti non ha trovato continuità in attacco, con percentuali basse cui è stata messa una toppa anche grazie ai 13 rimbalzi offensivi. Il ritmo è stato quasi sempre tenuto in mano dagli ospiti, che non hanno mai concesso il campo aperto alla Falconstar, ma nel finale voglia e anche le maggiori energie (3 giocatori oltre i 30′ minuti di utilizzo in casa bresciana, il solo Rezzano in casacca biancorossa) hanno fatto la differenza. “E’ stata una gara difficile perchè abbiamo sbagliato tanti tiri aperti e questo ci ha tolto fiducia – conclude il tecnico triestino – non siamo mai riusciti a distenderci in contropiede un po’ per merito loro un po’ perché la difesa, pur comunque sufficiente visto che abbiamo concesso solo 60 punti, è stata di livello inferiore rispetto ad altre uscite. Siamo comunque sempre riusciti a restare con la testa in partita senza mai disunirci e così ci siamo dati la possibilità di effettuare il sorpasso”. Ora per la Pontoni è in arrivo il turno infrasettimanale, che presenta il difficilissimo derby in trasferta con la schiacciasassi Gesteco Cividale, domani (mercoledì) alle 18 nell’impianto longobardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

STAGIONE 2022/23 46 Giorni 0 Ore 42 Minuti 44 secondi
Tickets