Brutta sconfitta per gli U18 Gold, nulla da fare in terra pordenonese

Brutta sconfitta per gli U18 Gold, nulla da fare in terra pordenonese

Peggior passivo della stagione in un piovoso tardo pomeriggio di metà dicembre per gli U18 Gold di coach Gilleri che tornano con le pive nel sacco dalla trasferta di Casarsa. Partita di fatto mai cominciata, primo quarto che segna già 29 a referto per i padroni di casa contro appena i 12 punti dei viaggianti: non cambia musica nei secondi 10’, passivo già arrivato a quota -31 per la Falconstar e partita sostanzialmente archiviata nel primo tempo; ciò denota un approccio troppo “soft” per Vozza e soci, privi di 4 pedine importanti quali Zuccolotto, Soncin, Tivan e Rosati, assenze che però non possono diventare alibi. Oggettivamente poco da raccontare di una partita dove la fisicità di Scodeller e la mano calda di Moro (ben 6 triple segnate) hanno aperto in due la gara molto presto, senza segnalare reazione alcuna da parte dei canterini. Da salvare per la Falconstar le prestazioni di Botta e Zamparo, oltre ad un buon approccio alla gara di Scaramuzza. Prossimo doppio impegno martedì 17 a Gorizia sponda Jadran (anticipo della 12° giornata) e giovedì 19 la sfida alla Polifunzionale contro l’UBC, prima della pausa natalizia che servirà a rigenerare il corpo ed in particolare la mente per affrontare la seconda parte di stagione al meglio, dopo un inizio sicuramente non facile.


Casarsa-Falconstar 93-60 28-12 / 23-9 / 25-20 / 18-19

Casarsa: Mazzeo 3, Vegnaduzzo 15, Fasan 6, Centis 13, Moro 18, Miorin 4, Martello, Zambon 6, Liva 1, Scodeller 15, Castellarin, Berlese 12


Falconstar: Bucchini, Revelant 2, Testino 5, Botta 21, Vozza 2, Zuppi, Zamparo 13, Scaramuzza 7, Zanolla 8, Pozenel 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SAN VENDEMIANO vs FALCONSTAR -10 Giorni 19 Ore 31 Minuti 6 secondi
Tickets