Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA FALCONSTAR E' AL TOP E CI CREDE: A SAN VENDEMIANO PER CONTINUARE A STUPIRE

 La grande sorpresa del campionato che sfida la grande favorita. Stasera al PalaSystem di via San Felice a San Vendemiano, con palla a due alle 20.45, la Falconstar si presenta da "underdog" ma con tanta voglia di continuare a stupire dopo aver centrato la sua prima semifinale di C Gold della storia. In stagione regolare 2-0 per la Rucker, ma lo stesso era successo con Caorle, e i biancorossi non hanno nessuna intenzione di fare da vittima sacrificale contro la squadra che ha sin qui dominato la stagione. "Non abbiamo velleità di promozione ma allo stesso tempo non siamo sazi - conferma coach Tomasi - ho un gruppo atleticamente ancora molto fresco e mentalmente siamo nelle condizioni ideali, quindi vogliamo provarci. Partiamo sfavoriti ma non battuti, sono convinto che la squadra possa avere delle chance se riusciremo a rispettare il nostro piano partita". In gara3 a Caorle la Falconstar è riuscita a vincere con la difesa, e anche a San Vendemiano si parte con gli stessi presupposti, ovvero il limitare l'attacco di casa, soprattutto nelle situazioni da loro preferite.

"Hanno una transizione molto efficace ed è lì che dovremo lavorare per prima cosa - continua il tecnico - contenere il più possibile il loro playmaker sul ribaltamento di campo sarà fondamentale per non far entrare in ritmo i loro tiratori, che sono molto pericolosi. In questo senso sono simili a Caorle, ma in più hanno anche i lunghi. Sono più completi, del resto la classifica finale della regular season parla chiaro. E' la squadra più accreditata per la promozione". Regular season che ha visto la Rucker calare nel finale, e anche nei play-off non è stata una passeggiata visto che ha avuto bisogno di gara3 (e di una rimonta all'interno della stessa) per sbarazzarsi di Jesolo. "Probabilmente l'abbondante vantaggio in classifica costruito nel corso dell'anno ha inciso sulla loro energia e l'approccio ai play-off, potrebbe essere questa una spiegazione, senza dimenticare che hanno cambiato qualcosa in corsa con l'innesto di Wall al posto di Medizza. In ogni caso, specie dopo lo scampato pericolo di gara3 con Jesolo, saranno nuovamente carichi al massimo". Gara2 si giocherà domenica alle 18 alla Polifunzionale. "Vada come vada gara1 spero che domenica in via Baden Powell ci sia il pienone - conclude coach Tomasi - non solo per l'aiuto che la spinta del pubblico può dare alla squadra, ma anche perchè i ragazzi si meritano un riconoscimento per la stagione che hanno regalato agli appassionati".

FALCONSTAR BASKET