Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

PARTITISSIMA FALCONSTAR-MESTRE, UN VERO TEST PLAY-OFF PER SQUADRA E PUBBLICO


Quella tra la Falconstar e il Basket Mestre è una vera e propria partitissima. Domani (domenica) a partire dalle 18.00 alla Polifunzionale si affronteranno infatti due squadre in piena salute, con i biancorossi reduci da 4 successi consecutivi che si troveranno di fronte una formazione che di vittorie dietro le spalle ne ha inanellate ben 13 e si prepara a fare la voce grossa nei play-off dopo essere tornata al completo. Alla Falconstar per tornare al completo manca il recupero di Vidani, che prosegue con terapie e riposo per guarire dalla tendinite con l'obiettivo di tornare disponibile per la postseason, ma a coach Tomasi non mancano le carte per provare a fare lo sgambetto a Mestre con il duplice obiettivo di migliorare ulteriormente la classifica e la condizione mentale della truppa in vista delle gare dentro o fuori di maggio. "Siamo carichi e vogliamo dimostrare di essere pronti ad affrontare partite così complicate ma altrettanto stimolanti come quella con Mestre e quella successiva a Caorle - spiega il tecnico monfalconese - squadre non solo da play-off ma potenzialmente in grado di andare molto avanti. Ci siamo allenati bene, lo spirito è quello di chi vuole andare in campo ad affrontare senza timore qualsiasi avversario".

Mestre è ovviamente molto diversa dalla squadra affrontata all'andata. "Allora avevano problemi di organico, adesso hanno recuperato tutti e aggiunto Infanti da Codroipo - continua il coach - sono forti, fortissimi se prendiamo in considerazione la profondità di organico, ma questo non vuol dire che non abbiano punti deboli. Ovviamente pensiamo di averli individuati, poi starà a noi, sul campo, riuscire a metterli in risalto. E' una squadra molto allineata e compatta attorno al suo sistema di gioco, l'obiettivo del nostro gioco deve essere quello di mettergli la classica sabbia nell'ingranaggio, perchè potrebbero soffrire molto come tutte le squadre di sistema". Sarà un test per la squadra Falconstar ma anche per tutto l'ambiente: se Bonetta e compagni dovranno dimostrare di essere pronti altrettanto dovrà fare il tifo monfalconese in quella che è certamente la gara più impegnativa delle due casalinghe che restano da giocare. "Sappiamo che Mestre anche in trasferta ha un bel seguito di tifosi, speriamo che anche i nostri supporter sappiano rispondere sugli spalti con il loro incitamento in considerazione dell'importanza della gara - conclude coach Tomasi - direi che è un test significativo per tutti, per noi dello staff tecnico, per i giocatori, e per il nostro pubblico. Dobbiamo darci una mano a vicenda".


FALCONSTAR BASKET