Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA FALCONSTAR AL DERBY CON TANTE ASSENZE, COMPRESA QUELLA DI COACH TOMASI

Che in ogni derby tra Falconstar e Calligaris debba succedere qualcosa di speciale è da tempo ormai un dato di fatto, e anche il derby di ritorno di questa stagione di C Gold, che vedrà biancorossi e seggiolai nuovamente faccia a faccia domani (domenica) alla Polifunzionale alle 18, non farà eccezione. Tra la numerose assenze incasa biancorossa (Tonetti, Miniussi, e Rorato, con quest'ultimo che ne avrà ancora per un paio di settimane per ristabilirsi dalla lesione muscolare al polpaccio) si aggiunge infatti anche quella di coach Gigi Tomasi, alle prese con una forte influenza e pertanto impossibilitato a sedersi in panchina domani. Sarà quindi coach Matteo Franco, all'esordio assoluto da capoallenatore della prima squadra Falconstar, a prendere le redini della squadra in questa occasione, con Riccardo Tessarolo che "scala" ad assistant coach.

"Sappiamo che il derby è
questione di energia, prima di tutto il resto - spiega il coach -
tenere alta la concentrazione in questo genere di partite, non è un
problema. In generale per noi non lo è mai stato, visto che anche
nelle sconfitte siamo stati mentalmente in gara fino alla fine, quindi
questo è l'ultimo dei miei pensieri. Abbiamo delle difficoltà a
livello di organico, questo è vero, ma il messaggio che ho lanciato ai
giocatori è quello di riuscire a trasformarle in ulteriori
motivazioni". Il derby è forse la partita più difficile da giocare per
quel surplus di pressione che la contraddistingue, ma anche quella più
facile da preparare, mentalmente, come detto, ma anche tatticamente,
visto che entrambe le squadre si conoscono perfettamente. "L'impianto
tattico di coach Zuppi è chiaro, ma il fatto che sia prevedibile non
vuol dire che non possa essere efficace - continua Franco - danno
molto la palla sotto per sfruttare il tonellaggio e il talento dei
lunghi, e da lì parte il gioco. Ovviamente con Gigi abbiamo concordato
le contromosse difensive, in allenamento abbiamo rivisto i dettagli
tattici e la squadra mi è parsa assolutamente pronta, tanto che
abbiamo anche terminato l'ultimo allenamento (venerdì, ndr) qualche
minuto prima". Come detto, la Falconstar affronterà la gara con le
rotazioni limitate (solo 7 i senior disponibili), ma almeno il dubbio
Vidani si è risolto positivamente, con uno dei tanti ex della gara che
sarà regolarmente in campo. "Con i muscoli bisogna andarci cauti, ma
allo stesso tempo sono importanti le sensazioni del giocatore -
conclude coach Franco - l'idea è quello di impiegarlo normalmente,
magari con un minutaggio controllato, poi starà a lui dirci come sta.
Rispetto alla gara con Arzignano, comunque, ci sarà spazio per almeno
uno dei nostri giovani tra Cossaro e Cestaro, se non per entrambi.
Abbiamo bisogno di forze fresche ed entrambi si stanno allenando molto
bene, trasmettendo sempre più sicurezze. E poi tra i nostri obiettivi
stagionali c'è quello di valorizzare i giovani, quindi a prescindere
da questa gara e dalle difficoltà, lo faremo con continuità".
FALCONSTAR BASKET