Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA FALCONSTAR A MESTRE PER CHIUDERE BENE L’ANNO. LA SERENITA’ BIANCOROSSA L’ARMA PRINCIPALE

A inizio stagione la Ciemme Mestre veniva indicata come una delle principali indiziate al salto di categoria. Dopo 12 gare giocate si trova invece fuori dalla griglia play-off con un saldo negativo tra vittorie e sconfitte, ed è proprio per questo che nella trasferta sul parquet di Trivignano, domani (domenica) alle 18, la Falconstar dovrà fare ancora più attenzione. Per i padroni di casa, infatti, i punti in palio sono pesantissimi, e lo saranno molto probabilmente per tutta la stagione. Aggiungiamoci il fattore-campo e il fatto che questa sia l'ultima gara dell'anno prima della pausa, cosa che consiglia a tutte le squadre di dare il massimo per poter arrivare a Natale sull'onda di una vittoria, ed ecco che ci sono tutti gli ingredienti per assistere a una gara combattutissima, che peraltro i tifosi monfalconesi potranno vedere anche non partecipando alla trasferta grazie alla WebTV del Basket Mestre (partita acquistabile a pagamento in streaming dal sito www.basketmestre.it).

"Per roster, Mestre è potenzialmente da primi 4 posti - conferma coach Gigi Tomasi - ma ha avuto una stagione altalenante per colpa degli infortuni che ancora adesso ne stanno inficiando il cammino. E' una squadra che alterna grandi prestazioni a sconfitte anche pesanti, e una di queste è quella di domenica scorsa contro lo Jadran. Ci troveremo pertanto di fronte una squadra molto aggressiva, che gioca in un impianto dove il fattore-campo conta veramente, sia per le dimensioni della palestra sia per il calore del pubblico che sempre li sospinge. E' una gara da prendere con le molle". La Falconstar sta bene, ma al di là dei fattori tecnici che saranno in campo, con i biancorossi che dovranno tenere a bada soprattutto gli esterni mestrini, tutti elementi ben strutturati fisicamente e molto atletici, sarà soprattutto la tenuta mentale a decidere la gara. E' qui infatti che i biancorossi hanno un deciso vantaggio sui veneti, proprio per il differente momento che le due squadre stanno vivendo. "Abbiamo il vantaggio della serenità - concorda il tecnico biancorosso - la nostra classifica ci dà la possibilità di affrontare la partita con una maggiore tranquillità, ma per far valere questo aspetto dovremo essere capaci di reagire alle loro sfuriate. Sarà molto importante tenere bene l'impatto nei primi minuti, perchè prevedo un loro ingresso in campo molto aggressivo, ma allo stesso tempo gestire al meglio quei momenti nel corso della gara quando loro proveranno a staccarsi. Finora la squadra lo ha sempre fatto, in tutte le gare dall'inizio della stagione, dobbiamo stringere i denti ancora questa partita per poi sfruttare la pausa per ricaricare le batterie". Salterà la gara dell'ex Daniel Tonetti, che non parteciperà alla trasferta, almeno in veste di giocatore. Il rientro del playmaker è previsto a gennaio. Per il resto coach Tomasi ha tutta la rosa a disposizione in buone condizioni.  

FALCONSTAR BASKET