Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA FALCONSTAR VUOLE EVITARE UN'ALTRA VOLATA CON MONTEBELLUNA. VIDANI RECUPERATO

Un'altra gara da prendere con le pinze per la Falconstar, esattamente come quella con Dueville. Domani (domenica) alla Polifunzionale contro Montebelluna (palla a due alle 18) la squadra biancorossa parte con i favori del pronostico ma dovrà fare estrema attenzione a una formazione che in diversi momenti quest'anno ha dimostrato le qualità per poter competere a ottimo livello, seppur spesso non suggellati dal risultato. Rispetto a Dueville, comunque, stavolta c'è il fattore-campo a favore, un po' di riposo in più, e dunque è lecito attendersi che la Falconstar ritrovi quella continuità di rendimento necessaria per mettere la gara sui giusti binari, il che vuol dire possibilmente chiuderla prima di una volata finale da cardiopalma cui i biancorossi stanno ormai abituando i propri sostenitori (sono ormai 4 di fila le partite che la Falconstar si gioca all'ultimo possesso).


"Loro sono comunque più profondi rispetto a Dueville, è giusto
sottolinearlo - spiega coach Tomasi - di simile hanno le
caratteristiche, una squadra istintiva, che vive di fiammate, di
momenti di esaltazione ma anche di prolungati blackout. Dovremo essere
molto continui in difesa, e allora sì la gara potrebbe diventare più
semplice. Impedirgli di prendere ritmo è il nostro obiettivo
principale, a tal proposito controllare i rimbalzi difensivi sarà un
po' la chiave di tutto perchè loro vanno molto bene a rimbalzo
offensivo. In attacco abbiamo obiettivamente dei vantaggi e dovremo
andarli a sfruttare, sia nei lunghi, sia negli esterni. Pertanto
dovremo giocare con pazienza e proporre attacchi equilibrati".
Rientrato l'allarme Vidani, che a Dueville, nel terzo quarto, era
uscito per una distorsione alla caviglia. La guardia monfalconese è
rimasto a riposo martedì per poi procedere per gradi, con un leggero
allenamento mercoledì e il rientro in gruppo venerdì per la
rifinitura. Non sarà sicuramente al meglio ma può dare comunque un
contributo importante, poi il suo impiego, a livello di minutaggio,
dipenderà naturalmente anche da come si metterà la partita. Per
rivedere in campo Tonetti ci vorrà invece almeno un'altra settimana, o
più probabilmente due. Il playmaker di Ruda, a riposo totale la scorsa
settimana dopo la distorsione alla caviglia rimediata due domeniche fa
con San Vendemiano, ha iniziato con gli esercizi propriocettivi di
recupero e sta seguendo la tabella fissata con lo staff medico
biancorosso.
FALCONSTAR BASKET