Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

PER LA FALCONSTAR UN TEST DA GRANDE CON ODERZO ALLA POLIFUNZIONALE. IL RITMO E’ LA CHIAVE

Ecco il primo vero test da grande per la Falconstar. Si respirerà aria di alta classifica domani (domenica) alle 18 alla Polifunzionale quando si alzerà la palla a due della sfida con la Calorflex Oderzo, una delle principali candidate al salto di categoria, peraltro obiettivo dichiarato dei veneti considerata la campagna di rafforzamento estiva. La Falconstar è una damigella che si è autoinvitata al ballo delle grandi grazie a un avvio di campionato sprint, e scende in campo anche con la voglia di misurarsi a questi livelli, più per curiosità che per obiettivi di classifica visto che i biancorossi non sono certo partiti per vincere il torneo. A Scutiero e compagni, però, il ruolo della mina vagante piace, e se la squadra si dimostrerà competitiva anche al termine del ciclo di ferro (Jadran, Jesolo e San Vendemiano le prossime avversarie), ecco allora che il campionato biancorosso potrebbe cambiare aspetto. In casa Falconstar perdura l’assenza di Daniel Tonetti, il cui rientro non era comunque previsto con Oderzo al di là dell’attacco influenzale accusato in settimana che ne ha rallentato il lavoro individuale di recupero.

L’ecografia al polpaccio prevista lunedì servirà per autorizzare il rientro in gruppo e capire quando Tonetti potrà tornare in campionato. Oggi come oggi c’è la speranza di riaverlo in campo almeno contro Jesolo, visto che la sfida con lo Jadran è prevista per mercoledì sera e ci sarebbe un solo allenamento con il gruppo da svolgere. La vera sfida, per la Falconstar, si gioca però sotto canestro: sarà in quel reparto che i biancorossi dovranno resistere alle spallate, nel vero senso della parola, di giocatori esperti e carichi di chili e centimetri come Mucic e Gatto. “Oderzo è una squadra che fa del tonnellaggio uno dei suoi punti di forza – analizza coach Tomasi – il nostro compito sarà quello di farlo diventare per una volta un limite, cercando di far pesare la loro maggior staticità. Per noi quindi la gara si giocherà sul piano della velocità e del ritmo, sono queste le armi che abbiamo per metterli in difficoltà. Sono convinto che abbiamo le carte in regola per giocarcela, tutto però partirà dalla nostra difesa. Se sarà al livello sin qui mostrato, potremo costruire una partita importante, anche se l’impegno è davvero molto difficile perché la Calorflex ha giocatori di categoria superiore e ha grandi motivazioni in questa stagione considerato che lo scorso anno ha perso la promozione per un tiro. Ci servirà molto anche l’aiuto del pubblico, mi auguro una sfida rumorosa sulle tribune perché un forte incitamento dei tifosi ci darebbe ancora più carica”.

FALCONSTAR BASKET