Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

TRA PRIME USCITE E RITORNI, L’ESORDIO DELLA FALCONSTAR CON ARZIGNANO E’ UNA GARA SPECIALE

Sarà una gara speciale, quella di oggi con Arzignano, e non solo perché è l’esordio nella nuova stagione di C Gold per la Energy Lab Falconstar. Domani (domenica) alle 18 alla Polifunzionale saranno tantissimi i motivi di interesse per i tifosi biancorossi, che vedranno in campo, e in panchina, tanti volti più o meno nuovi a comporre un puzzle molto diverso rispetto a quello che ha chiuso la precedente annata sportiva. Tra prime uscite (coach Tomasi da capoallenatore assieme al suo staff, Girardo e Skerbec) e ritorni (Tonetti, Vidani, Rorato), sarà una Falconstar trasformata e c’è tanta curiosità per vedere come reagirà al primo impatto contro una squadra molto più rodata e che invece ha confermato tutti i suoi elementi di spicco, da Monzardo a Bolcato, con l’unico arrivo di Tridente in regia. “Arzignano è reduce da tante buone annate in questo campionato e sostanzialmente ha confermato l’ossatura degli ultimi anni – spiega coach Tomasi – anche il tecnico è lo stesso e quindi mi aspetto di affrontare sul piano del gioco una squadra molto rodata. A livello di valore credo che arrivi subito dietro a quelle 4 o 5 corazzate che si giocheranno le prime posizioni. Siccome puntiamo anche noi a far parte di questo secondo gruppo è subito un test molto importante, e un occhio dovremo già tenerlo alla differenza canestri. Sarà una gara a viso aperto perché è nelle corde di entrambi i quintetti”.

Ed è proprio questa la grande novità stagionale della Falconstar, che vuole aumentare i ritmi in campo avendo abbassato il roster a livello di centimetri ma avendo notevolmente alzato il tasso atletico della rosa. “Abbiamo fatto un’ottima preparazione – svela il nuovo tecnico biancorosso – sono davvero molto contento dell’approccio al lavoro e all’impegno di tutti i ragazzi, sempre presenti e sempre intensi nelle sedute di allenamento. Questo ci consente di aver già raggiunto un ottimo livello atletico per quello che è il momento della stagione, ovvero gli inizi. E’ chiaro che a livello tecnico dobbiamo ancora prendere confidenza con le situazioni che vogliamo proporre in campo, ma se la mentalità è questa credo che ci arriveremo velocemente”. Vada come vada oggi, per coach Tomasi resterà sempre una partita speciale. “E’ la mia prima partita da capoallenatore della Falconstar in campionato, e dunque sarà una gara particolare. Dopo una vita passata in società ci sarà senz’altro emozione, ma passerà subito perché quello conta è partire subito bene”. Tutti regolarmente convocati i biancorossi, anche se Tonetti e Miniussi non sono nelle migliori condizioni. Tonetti è reduce da un problema muscolare al polpaccio e con lui non si correrà alcun rischio: avrà probabilmente un minutaggio ridotto rispetto a quello standard. Miniussi si porta dietro dalla passata stagione un problema alla spalla e giocherà la partita (ma probabilmente anche quelle seguenti) con un tutore.

FALCONSTAR BASKET