Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

PER LA FALCONSTAR SI PROSPETTA UN'ALTRA VOLATA CON JESOLO. RITORNA GIRARDO

E' una gara molto simile a quello giocata contro lo Jadran mercoledì sera quella che si prospetta per la Falconstar oggi contro la Secis Jesolo (alla Polifunzionale, alle 18) ma naturalmente i biancorossi contano in un esito ben diverso. E' un altro scontro diretto, da giocare in casa, contro una squadra di qualità e dalle caratteristiche simili, con una grande differenza, ovvero il momento della stagione. Lo Jadran era, ed è, nel suo periodo migliore, Jesolo in quello peggiore, reduce da 3 sconfitte consecutive. Potrebbe essere uno svantaggio, perchè la voglia di riscatto dei veneti sarà pari a quella della Falconstar, ma nel caso Jesolo confermasse di attraversare un periodo difficile Bonetta e compagni dovranno riuscire ad approfittarne.

Leggi tutto: PER LA FALCONSTAR SI PROSPETTA UN'ALTRA VOLATA CON JESOLO. RITORNA GIRARDO

LA FALCONSTAR ESCE DELUSA DAL DERBY CON LO JADRAN, MA ORA AVRA’ NUOVE ENERGIE DAI RIENTRI

E’ stato un derby regionale amaro, per la Falconstar, quello di mercoledì sera con lo Jadran. Era stata una bella Falconstar, nonostante tutte le difficoltà, ultima delle quali l’assenza di Girardo bloccato a casa dal febbrone, per i primi 30’, capace di mettere alle corde una difesa che nelle ultime 3 gare aveva concesso una cinquantina di punti al massimo ai suoi avversari. Dopo aver costruito le fondamenta del successo, però, i biancorossi non sono riusciti a chiudere il cerchio, perdendosi in errori banali, a volte anche di concetto oltre che di tecnica. “Abbiamo improvvisamente perso di vista gli obiettivi del nostro gioco – è il rammarico di coach Tomasi – per 30’ abbiamo interpretato bene la partita, eseguito con continuità ciò che ci eravamo prefissi di fare nonostante le rotazioni ristrette, poi il buio. Abbiamo cominciato l’ultimo quarto commettendo qualche fallo evitabile che ci ha portati troppo presto al bonus, e loro sono stati bravi a rimanere a galla, sfuttando i tanti tiri liberi (28 a favore dello Jadran contro i 10 della Falconstar, ndr). Negli ultimi 4’ poi abbiamo perso dei palloni che ci sono costati la partita. Nel supplementare non c’è stata storia, lo Jadran aveva ormai totalmente in mano l’inerzia della gara”.

Leggi tutto: LA FALCONSTAR ESCE DELUSA DAL DERBY CON LO JADRAN, MA ORA AVRA’ NUOVE ENERGIE DAI RIENTRI

FALCONSTAR PRONTA AL RISCATTO CON BASSANO. RORATO PRONTO, TONETTI MIGLIORA

Voglia di riscatto per la Falconstar dopo la battuta d'arresto con Riese. Nella gara di domani (domenica) alle 18 alla Polifunzionale sarà questo lo spirito con il quale scenderanno in campo i biancorossi, consci che la partita interna con la Orange1 Bassano è di quelle che, sulla carta, non si possono fallire, anche per presentarsi più sereni agli scontri diretti in zona play-off/alta classifica che
inizieranno da Oderzo la prossima settimana. La differenza di classifica con Gallea e compagni, così come il divario tecnico e di esperienza tra la squadra di caoch Tomasi e gli avversari odierni, che sono in pratica una formazione under supportata dal solo Gallea, fa sì che la bilancia del pronostico penda a favore dei monfalconesi, a patto però di ritrovare intensità difensiva e continuità di prestazione sui 40'.

Leggi tutto: FALCONSTAR PRONTA AL RISCATTO CON BASSANO. RORATO PRONTO, TONETTI MIGLIORA

INIZIA CON ODERZO UN TRITTICO CHIAVE PER LA FALCONSTAR. VIDANI A RIPOSO, RORATO C'E'

Con la gara esterna contro la Calorflex Oderzo, in programma oggi pomeriggio alle 18 al Palasport di via De Gasperi a Ponte di Piave, in provincia di Treviso, iniziano per la Falconstar 7 giorni che
potrebbero influire molto, e in positivo, sulle prospettive play-off se i biancorossi dovessero uscire bene dal trittico Oderzo-Jadran-Jesolo, che comprende il turno infrasettimanale con i cugini triestini (mercoledì alle 20 alla Polifunzionale). Vincere 2 gare su 3 potrebbe voler significare staccare, in pratica, il biglietto per la postseason ed è dunque l'obiettivo dei monfalconesi in questo passaggio chiave del campionato. La prima chance è la gara con Oderzo, una partita nella quale la Falconstar non parte favorita dal pronostico ma che può sperare di giocarsi anche perchè gli avversari non sono nel loro miglior momento della stagione, reduci da 2 sconfitte consecutive.

Leggi tutto: INIZIA CON ODERZO UN TRITTICO CHIAVE PER LA FALCONSTAR. VIDANI A RIPOSO, RORATO C'E'

MEA CULPA FALCONSTAR A RIESE. LO SPIRITO OPERAIO E' STATO IL GRANDE ASSENTE

Beffa sì, non c'è dubbio, ma anche tanti errori. Addebitare la sconfitta di Riese alla sola mala sorte, a un episodio, quello decisivo, che gira male, sarebbe riduttivo e anche poco utile per apportarvi delle correzioni. Non è stata la solita Falconstar quella scesa in campo a Riese, soprattutto sotto il profilo dell'intensità difensiva. Avrebbero potuto vincere la partita, i biancorossi, o meglio l'avevano in pratica già vinta, ma sarebbe stata comunque una partita non da Falconstar, con oltre 90 punti subiti, 73 nei primi 30'. Il talento dei singoli, di Scutiero in particolare, aveva rimesso in piedi una gara nata male, poi quella palla persa sulla rimessa a meno di 2" dal termine, con successiva tripla di Nicola Camazzola, ha consegnato i 2 punti alla The Team. "Si può dire che una giustizia superiore abbia premiato in questo caso la squadra più meritevole, bisogna riconoscerlo - spiega molto onestamente coach Tomasi - abbiamo commesso un'ingenuità grossissima su quella rimessa, ma dobbiamo recitare il mea culpa in generale, e il responsabile sono io che non sono riuscito a far passare un messaggio corretto in vista di questa partita. Per noi l'aspetto difensivo è preponderante, siamo arrivati dove siamo in classifica grazie a un mix di talento e di spirito operaio. Se perdiamo quest'ultimo aspetto ci resta il talento, ma questo, come abbiamo visto nelle ultime due trasferte, non sempre basta per vincere. Non facciamo drammi perchè la situazione di classifica resta ottima, ma è una lezione da apprendere per il prosieguo della stagione".

Leggi tutto: MEA CULPA FALCONSTAR A RIESE. LO SPIRITO OPERAIO E' STATO IL GRANDE ASSENTE

DALLA GARA CON BASSANO BUONI SEGNALI PER UNA FALCONSTAR ATTESA DAI TOP TEAM

Servivano assolutamente 2 punti contro Bassano per arrivare con tutte le certezze acquisite sin qui alla striscia più impegnativa del campionato, 4 gare, a partire da quella con Oderzo di domenica, che già nel girone di andata avevano rappresentato la parte più dura del campionato Falconstar (1 vittoria e 3 sconfitte). Missione compiuta per i biancorossi, magari con qualche patema in più del previsto, ma in ogni caso senza rischiare un arrivo in volata più volte indigesto in questa stagione. "Mettere in cassaforte il risultato prima degli ultimi minuti era l'obiettivo primario della partita con la Orange1 - spiega il direttore sportivo della Falconstar, Riccardo Tessarolo - speravamo in una gara più agevole, ma se è stata molto combattuta per oltre 30' il merito è in gran parte dei nostri avversari, che hanno fatto davvero una bella gara per capacità di corsa e intensità.

Leggi tutto: DALLA GARA CON BASSANO BUONI SEGNALI PER UNA FALCONSTAR ATTESA DAI TOP TEAM