Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

FALCONSTAR-VERONA, VELOCITA' CONTRO FISICITA'. TONETTI FORSE TRA I CONVOCATI

Transizione e velocità contro ritmo controllato e fisicità. Questa sfida tra filosofie di gioco opposte è solo uno dei motivi di interesse di Falconstar-Europe Energy Verona, partita in programma domani (domenica) alla Polifunzionale che per l'occasione inizierà alle 19, ovvero un'ora dopo il classico orario di inizio delle gare di via Baden Powell. Per chi guarda le partite con occhi da tecnico il motivo principale, per i tifosi duri e puri invece sarà semplicemente una gara da vivere con il trasporto delle grandi occasioni perchè è un piccolo crocevia della stagione, così come lo sono tutti gli scontri diretti tra squadre che ambiscono a fare i play-off. Non è comunque solo ambizione, perchè monfalconesi e scaligeri hanno sin qui dimostrato di valerli, i play-off, e magari di poterli giocare anche da protagonisti, se è vero che la Europe Energy è riuscita a espugnare il campo di Oderzo, una delle grandi favorite di inizio anno.

Leggi tutto: FALCONSTAR-VERONA, VELOCITA' CONTRO FISICITA'. TONETTI FORSE TRA I CONVOCATI

UNA FALCONSTAR BELLA E CINICA FA "CAPPOTTO" NEI DERBY. BONETTA E GIRARDO SUPER

Corno, Jadran e ora Codroipo. Tre derby regionali giocati in trasferta e tre successi per la Falconstar, che archivia con soddisfazione l'en-plein in questo "girone nel girone", almeno per quanto riguarda l'andata, e soprattutto mette ulteriore fieno in cascina nella lotta play-off, visto che giornata dopo giornata la classifica va allungandosi e ora sono 6 i punti di vantaggio sulla nona posizione (dopo che Arzignano ha subito 3 punti di penalizzazione). Non solo risultati, comunque, perchè è anche nel gioco e nella mentalità che risiede la crescita continua della squadra, capace di fare un passo avanti in ogni gara disputata. L'ultimo, peraltro già intravisto nella gara casalinga con Montebelluna, è quello riguardante la capacità di chiudere la partita ben prima della sirena finale evitando i finali in volata, sanguinosi quest'anno anche se contro squadre di alta caratura. E' la definizione di cinismo applicata allo sport, tipica delle squadre che competono per il vertice, e questa Falconstar dà l'idea di poter farlo, e non solo perchè al momento è seconda in classifica. "Abbiamo disputato una partita di sostanza, nella quale abbiamo raggiunto gli obiettivi di gioco che ci eravamo posti - racconta coach Tomasi - in particolare in difesa. Siamo stati bravi ad approfittare dell'assenza del loro playmaker Demarchi, assenza che li ha oggettivamente limitati, con grande applicazione soprattutto nella terza frazione. E quando riusciamo a difendere forte poi abbiamo i giocatori per poter correre in transizione. Abbiamo fatto il break e poi abbiamo tenuto bene una gara che loro hanno tentato di riaprire.

Leggi tutto: UNA FALCONSTAR BELLA E CINICA FA "CAPPOTTO" NEI DERBY. BONETTA E GIRARDO SUPER

UNDER 18 ECCELLENZA, LA DIFESA FA ACQUA NEI PRIMI TRE QUARTI, LA FALCONSTAR SI SVEGLIA TARDI

Monfalcone, giovedì 23/11/2017

Non arriva la sospirata vittoria che consentirebbe di muovere la classifica del campionato Under 18 Eccellenza e che rappresenterebbe il giusto coronamento del lavoro fin qui svolto dalla squadra. Nella sfida di giovedì è infatti il Nuovo Basket 2000 a strappare il referto rosa alla Polifunzionale al termine di un confronto che ha visto la Falconstar subire un vistoso calo nella parte centrale della sfida (pesantissimo il parziale di 8-22 subito nel secondo quarto) dopo un primo quarto giocato sui binari di un quasi perfetto equilibrio (22-21 alla prima sirena). Si sono palesate delle evidenti ingenuità difensive che hanno portato i biancorossi a subire ben 68 punti in tre quarti, una produzione offensiva che ha consentito ai pordenonesi di presentarsi alla soglia degli ultimi 10’ di gioco forti di un vantaggio di ben 21 lunghezze. Grande merito di capitan Corà e compagni è stato però quello di crederci fino alla fine, trasformandosi completamente (e per certi versi inspiegabilmente) nell’ultimo periodo: la difesa sale di intensità  e concede solamente 5 punti nell’intera frazione, l’attacco prende energia ed entusiasmo e grazie ai canestri di Cestaro, Cossaro e Regolin, molto più incisivi rispetto ai primi 30’, i biancorossi si regalano addirittura la possibilità di vincere, portandosi a -4 con più di un minuto da giocare. Nel concitato finale gli ospiti sono fortunati nel trovare un canestro “tagliagambe” appoggiato al tabellone e bravi nel leggere la difesa nell’ultimo possesso smarcando un uomo solo in area, trovando così gli unici due canestri dal campo, sufficienti però a portare il margine al + 7 conclusivo.

FALCONSTAR – NUOVO BASKET  2000 66-73

Tabellino Falconstar: Fumis, Cossaro 28, Corà, Altran 4, Carini, Konate, Crocamo, Cestaro 23, Bini 2, Vozza 2, Regolin 7, Fulizio. All. Franco, vice all. Tomasi.   

UNDER 18 ECCELLENZA, LA FALCONSTAR NE SEGNA 98 A GONARS, PRIMO “BACK TO BACK” STAGIONALE

Santa Maria La Longa, mercoledì 29/11/2017

Si conclude positivamente la settimana per il gruppo 1999/2000/2001 della Falconstar, capace per la prima volta di affermarsi consecutivamente in entrambi i campionati disputati. Dopo il successo con il Santos nel torneo Under 20 i biancorossi espugnano il campo della Libertas Gonars nell’Under 18 Eccellenza, cogliendo la prima affermazione esterna del girone di andata e offrendo forse la miglior prestazione dell’anno. Cestaro, capitano per l’occasione stante l'assenza di Corà (influenza), e compagni, hanno affrontato la sfida da subito con l’atteggiamento giusto, imponendo dalla palla a due un 8-0 di parziale e mantenendo le redini dell’incontro nell’arco di tutti i 40’. Dopo essersi conquistati 11 lunghezze di vantaggio nel primo tempo (37-48 alla pausa lunga), i cantierini sono stati bravi a contenere l’inevitabile tentativo di rimonta dei padroni di casa nella terza frazione, dimostrando quella concretezza che in altre occasioni era mancata ed aprendo il quarto periodo ancora in vantaggio in doppia cifra (57-70). Una bomba di Altran al termine di una bella azione corale e due canestri consecutivi di un concreto Konate in avvio di ultimo quarto chiudono definitivamente la porta alle residue speranze di recupero della compagine friulana e Monfalcone può allungare nel finale conquistando un importante referto rosa. Segnali molto positivi si sono visti in fase offensiva: i 98 punti segnati sono frutto della buona coralità dell’attacco biancorosso, che ha mandato ben 5 giocatori in doppia cifra: Cossaro (19), Cestaro  (17), Regolin (14), Zuccolotto (13) ed un preziosissimo Vozza (12); anche la difesa, pur a fronte di alcune sbavature di troppo, ha tutto sommato tenuto botta, forte dell’applicazione dei vari Altran, Bini e Carini. Una buona prova del gruppo, quindi, che ha permesso alla squadra di muovere la classifica ritrovando due punti tanto attesi.

LIBERTAS GONARS – FALCONSTAR   73-98

Tabellino Falconstar: Zuccolotto 13, Cossaro 19, Altran 3, Carini 2, Konate 6, Cestaro 17, Bini 7, Vozza 12, Regolin 14, Fulizio 5. All. Franco. 

UNDER 20, LA FALCONSTAR SUPERA LA GORIZIANA RESISTENDO ALLA RIMONTA GRAZIE A PIZZIGNACH

Gorizia, lunedì 20/11/2017

Due preziosi punti esterni per la Falconstar Under 20 nella gara valevole per il quarto turno di campionato. L’apparentemente “comodo” punteggio finale di 50-65 grazie al quale Russian e compagni hanno espugnato il parquet del PalaBrumatti di Gorizia non rispecchia appieno le difficoltà riscontrate contro l’Us Goriziana, squadra capace di andare sotto anche di 14 (5-19 il parziale del primo quarto a favore dei monfalconesi) e di recuperare caparbiamente punto su punto a suon di bombe fino a presentarsi a sole sei lunghezze di distanza all’alba dell'ultima frazione (44-50). Superate le difficoltà difensive della fase centrale del match, che hanno permesso ai goriziani di prendere fiducia e di rifarsi sotto nel punteggio, i biancorossi si dimostrano solidi nel confezionare un parziale di 6-15, lanciato da un fondamentale recupero più bomba in transizione di Pizzignach, grazie al quale conducono in porto una meritata vittoria esterna e consolidano un più che positivo ruolino di marcia (3 vittorie in 4 gare).

US GORIZIANA – FALCONSTAR   50-65

Tabellino Falconstar: Zuccolotto 8, Cossaro 18, Corà, Gallo, Altran, Pizzignach 3, Crocamo, Gustini 2, Russian 8, Cestaro 10, Vesnaver 11, Regolin 5. All. Franco, vice all. Tomasi.

UNDER 20, “CORRI E TIRA” CON IL SANTOS, ALLA FINE A SPUNTARLA E’ LA FALCONSTAR CHE RESTA IN ALTO

Monfalcone, lunedì 27/11/2017

Nel campionato Under 20, nella gara valevole per il sesto turno di campionato, la Falconstar strappa un combattuto referto rosa ai danni degli ospiti del Santos Trieste con il punteggio finale di 84-82. Capitan Russian e compagni hanno dimostrato una discreta verve offensiva, come testimoniano gli 84 punti a referto, non sempre controbilanciata da un’adeguata concentrazione in difesa, aspetto che ha permesso agli avversari di rimanere sempre aggrappati al match e di rendersi pericolosissimi nel finale. Dopo esser stati sostanzialmente avanti per tutta la gara, seppur mai con vantaggi definitivi (41-34 all’intervallo, 55-50 alla soglia dell’ultimo periodo), i monfalconesi si fanno trascinare in una gara di “corri e tira” nell’ultima frazione, il cui parziale è un inconsueto 32-29 per gli ospiti, ma grazie alla freddezza dalla lunetta di Cestaro e Zuccolotto, capaci di siglare 4 liberi su 4 nella girandola dei falli sistematici, Monfalcone mantiene il minimo margine di sicurezza per incamerare la vittoria, nonostante una bomba siderale subita a fil di sirena. Sul fronte offensivo, gara in doppia cifra per il trio di esterni Cossaro (19), Cestaro (16) e Zuccolotto (15), ben coadiuvati da Fulizio, autore di 9 pesantissimi punti. Fondamentale anche la solita prova di sostanza di capitan Russian che agli 8 punti realizzati aggiunge 10 rimbalzi. La vittoria consente alla Falconstar di rimanere nelle zone alte della classifica, forte di 4 risultati positivi su cinque gare ed avendo già osservato il turno di riposo.

FALCONSTAR – SANTOS TRIESTE  84-82

Tabellino Falconstar: Fumis 2, Zuccolotto 15, Cossaro 19, Gallo 4, Altran 3, Pizzignach, Konate 6, Gustini 2, Russian 8, Cestaro 16, Fulizio 9. All. Franco, vice all. Tomasi.