Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA FALCONSTAR A VELE SPIEGATE VERSO I PLAY-OFF. CONDIZIONI PSICO-FISICHE OTTIMALI

E' una vittoria che per la Falconstar vale tantissimo, quella ottenuta spezzando la serie di 13 successi consecutivi di Mestre, e la classifica, che pure sorride, non è neppure il primo motivo. Più che giocare il primo turno dei play-off con il vantaggio del fattore-campo, conta infatti arrivare alle sfide dentro o fuori in condizioni psico-fisiche ottimali, e questo successo di qualità su una squadra costruita per salire di categoria non può che far impennare le azioni biancorosse in vista della postseason. Manca ancora uno scontro diretto alla fine della regular season, quello in programma domenica a Caorle, ma la Falconstar già sa, adesso, che ha le carte in regola per giocarsela con tutti. Vero che Mestre ha avuto pochi minuti da Bei, in pratica autoesclusosi dalla gara con 5 falli in 11', vero che non c'era Infanti acciaccato, ma altrettanto vero che la stessa Falconstar può migliorare, negli effettivi, recuperando Vidani, e nei dettagli.

Leggi tutto: LA FALCONSTAR A VELE SPIEGATE VERSO I PLAY-OFF. CONDIZIONI PSICO-FISICHE OTTIMALI

PARTITISSIMA FALCONSTAR-MESTRE, UN VERO TEST PLAY-OFF PER SQUADRA E PUBBLICO


Quella tra la Falconstar e il Basket Mestre è una vera e propria partitissima. Domani (domenica) a partire dalle 18.00 alla Polifunzionale si affronteranno infatti due squadre in piena salute, con i biancorossi reduci da 4 successi consecutivi che si troveranno di fronte una formazione che di vittorie dietro le spalle ne ha inanellate ben 13 e si prepara a fare la voce grossa nei play-off dopo essere tornata al completo. Alla Falconstar per tornare al completo manca il recupero di Vidani, che prosegue con terapie e riposo per guarire dalla tendinite con l'obiettivo di tornare disponibile per la postseason, ma a coach Tomasi non mancano le carte per provare a fare lo sgambetto a Mestre con il duplice obiettivo di migliorare ulteriormente la classifica e la condizione mentale della truppa in vista delle gare dentro o fuori di maggio. "Siamo carichi e vogliamo dimostrare di essere pronti ad affrontare partite così complicate ma altrettanto stimolanti come quella con Mestre e quella successiva a Caorle - spiega il tecnico monfalconese - squadre non solo da play-off ma potenzialmente in grado di andare molto avanti. Ci siamo allenati bene, lo spirito è quello di chi vuole andare in campo ad affrontare senza timore qualsiasi avversario".

Leggi tutto: PARTITISSIMA FALCONSTAR-MESTRE, UN VERO TEST PLAY-OFF PER SQUADRA E PUBBLICO

LA FALCONSTAR A VERONA CON UNO SPIRITO DA PLAY-OFF. VIDANI STOP, RIENTRANO SKERBEC E TONETTI

Una seduta in più di preparazione atletica prima di Pasqua, una buona settimana di allenamenti dopo, con i rientri in gruppo di Skerbec e Tonetti a renderli ancora più qualitativi. Con il serbatoio nuovamente pieno di benzina e l’ulteriore infusione di energia data da rotazioni più ampie a disposizione la Falconstar si appresta ad affrontare la trasferta di Verona, la più lunga del campionato a livello chilometrico. Contro la Europe Energy si gioca domani (domenica) alle 18.15 al centro polisportivo Consolini di via Ascari 1, una gara che la Falconstar intende affrontare con lo spirito già da play-off. “In settimana ci siamo parlati proprio su questo aspetto – racconta coach Gigi Tomasi – il miglior modo per arrivare preparati alle gare dentro o fuori è non staccare la spina della concentrazione. Ci attendono ancora 4 partite per chiudere la stagione regolare, e al di là del fatto che vogliamo arrivare il più in alto possibile è fondamentale mantenere alta l’intensità mentale, a prescindere dall’avversaria e dai suoi obiettivi di classifica”.

Leggi tutto: LA FALCONSTAR A VERONA CON UNO SPIRITO DA PLAY-OFF. VIDANI STOP, RIENTRANO SKERBEC E TONETTI

FALCONSTAR, GIOCO E CONDIZIONE SONO DA PLAY-OFF. ORA TEST VERITA' CON MESTRE

C'è ancora da limare qualche dettaglio, la continuità di rendimento sui 40' per esempio, ma questa Falconstar sembra già assolutamente pronta per le battaglie dei play-off, che peraltro si può dire inizino già da domenica, quando alla Polifunzionale arriverà Mestre, che nella postseason sarà una delle squadre da battere. A Verona, sul parquet della Europe Energy, la formazione biancorossa ha sfornato una prestazione di grande qualità per 35' che non può essere certo messa in discussione dal blackout arrivato a metà dell'ultimo quarto (10-0 casalingo e partita riaperta). Con l'eccezione di Vidani, che rimarrà fermo ancora qualche settimana, tutti gli acciaccati sembrano pienamente recuperati, il gioco è quello dei momenti migliori e la condizione fisica pure, frutto anche dell'abbondante lavoro di richiamo svolto durante la sosta di Pasqua. "Abbiamo effettivamente fatto un'ottima gara per oltre 3 quarti - conferma coach Tomasi - sul +18 al 32' c'è stato probabilmente un calo di tensione inconscio, una sorta di rilassamento generale, coinciso con una bella serie di canestri da parte loro, ma sostanzialmente abbiamo sempre tenuto in mano la gara. Quel blackout è un episodio che non inficia la prestazione ma che dobbiamo tenere a mente perchè in partite come quella con Mestre è ovvio che dovremo essere mentalmente in partita per 40'".

Leggi tutto: FALCONSTAR, GIOCO E CONDIZIONE SONO DA PLAY-OFF. ORA TEST VERITA' CON MESTRE

UNA FALCONSTAR D’ACCIAIO E PIU’ FORTE DELLE ASSENZE. IL TERZO POSTO E’ SEMPRE ALLA PORTATA

Una Falconstar d’acciaio, anche con tante assenze e tanti minuti nelle gambe per i titolari. Pur con una squadra decimata (fuori Colli per un attacco influenzale, fuori anche Vidani e Skerbec, alle prese con fastidiose tendiniti e tenuti a riposo per non rischiare di aggravare il problema), la squadra biancorossa non ha sofferto nel superare, nell'ultimo derby regionale della regular season, una Bluenergy Codroipo arrivata alla Polifunzionale con l’obiettivo di conquistare preziosi punti salvezza. L’obiettivo della Falconstar è invece diverso, guadagnare la miglior posizione di partenza nella griglia play-off, ed è un traguardo ancora nel mirino, tanto più che complici le sconfitte di Oderzo e Caorle la distanza dal terzo posto si è dimezzata ed è ora a soli 2 punti. Dopo la sosta di Pasqua sono previsti un paio di scontri diretti con la stessa Caorle e Mestre che decideranno la classifica finale di una Falconstar che nel frattempo approfitterà della sosta per recuperare gli acciaccati e gli infortunati.

Leggi tutto: UNA FALCONSTAR D’ACCIAIO E PIU’ FORTE DELLE ASSENZE. IL TERZO POSTO E’ SEMPRE ALLA PORTATA

Gruppo Esordienti - Torneo internazionale Città di Pordenone "Memorial Muner"

Il nostro gruppo Esordienti quest'anno per mettersi alla "prova", dopo la bella stagione conclusa con un piazzamento ai vertici della classifica provinciale, ha partecipato al prestigioso Torneo internazionale Città di Pordenone "Memorial Muner", giunto alla sua 16a edizione. 

Le gare si sono disputate il 29 e 30 marzo e le 16 squadre partecipanti sono state divise in 4 gironi. Tra le partecipanti spiccavano nomi altisonanti quali Reyer Venezia, Mestre, Oderzo, Padova, Bergamo, Conegliano, Tolmezzo, Azzurra Trieste, San Vendemiano, Villanova, Ljubiana oltre all'ospitante Nuovo Basket 2000. I nostri ragazzi han potuto così confrontarsi con altre realtà e prepararsi per la seconda fase del campionato che deve ancora arrivare. Sono stati due giorni di intenso basket ma anche di tanto divertimento. Un bravo agli atleti ed un sentito grazie agli istruttori che li hanno accompagnati: Paola Ferrara, Bouchlas Jannis  e Martina Cerigioni.  Qui di seguito il tabellino delle quattro partite disputate e alcune foto.

Leggi tutto: Gruppo Esordienti - Torneo internazionale Città di Pordenone "Memorial Muner"