Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

LA ENERGY LAB FALCONSTAR SALUTA I PLAY-OFF E LA STAGIONE. JESOLO SI CONFERMA INARRIVABILE

Dovrà attendere la prossima stagione, la Energy Lab Falconstar, per centrare la prima vittoria in un play-off di C Gold, play-off di categoria giocati per la prima volta quest’anno. E’ finita dunque 0-2 la serie con la Secis Jesolo, così come era finita 0-2 la “serie” di regular season, come dire che la Falconstar ha trovato sulla sua strada probabilmente l’ostacolo più insidioso che potesse trovare. Anche alla Polifunzionale, mercoledì sera, Jesolo si è, con molta onestà, dimostrata più forte in diversi settori, e ha impresso subito il suo marchio alla partita (28-9 al 10’, e gara subito in salita per i biancorossi), un marchio fatto soprattutto di fisicità. Il dato dei rimbalzi (48-31 in totale per gli ospiti) è la principale chiave della gara: decisivi, ancora una volta, i tanti rimbalzi offensivi (16 contro 5 della Energy Lab) conquistati da Delle Monache e compagni, con la Falconstar che ha chiuso la gara a -16 nonostante una miglior percentuale di tiro (44% dal campo contro il 41% avversario). Alla Energy Lab si può imputare poco, se non l’approccio iniziale alla partita: tante svagatezze, dalle rimesse consegnate direttamente in mano agli avversari, ai tagli subiti dietro la schiena con conseguenti canestri facili per Jesolo, segno che la squadra è scesa in campo con poca convinzione. Poi, forse liberata dal peso del risultato, la Falconstar è piaciuta, e ha lottato fino alla fine, ma ormai i buoi erano scappati dalla stalla.

Leggi tutto: LA ENERGY LAB FALCONSTAR SALUTA I PLAY-OFF E LA STAGIONE. JESOLO SI CONFERMA INARRIVABILE

LA ENERGY LAB FALCONSTAR CI CREDE, SERIE APERTA CON JESOLO. SI PUNTA SU TATTICA E INTENSITA’

Vuole restare “viva” almeno fino a domenica la Energy Lab Falconstar, che oggi (mercoledì) alla Polifunzionale a partire dalle 20.30 cercherà di riportare in parità la serie con la Secis Jesolo. Una serie che vede ovviamente Jesolo favorita, e non solo per l’1-0 conquistato sabato, ma non così nettamente come si poteva pensare alla vigilia di gara1 visto che al PalaCornaro la Falconstar è rimasta in partita fino agli ultimi minuti. “La sensazione che abbiamo è che la serie sia aperta, quello che dobbiamo fare è crederci e limare gli errori che abbiamo commesso in gara1 – spiega coach Franceschin – non è stata la nostra miglior prestazione stagionale e questo ci deve dare ancora più fiducia. Possiamo crescere molto, ma non abbiamo tempo da perdere, dobbiamo farlo stasera. Nel finale di gara1 ho visto una Jesolo sorpresa dall’equilibrio che siamo riusciti a creare, oggi non si faranno sorprendere quindi dovremo fare la partita perfetta”. Tre gare stagionali con la Secis e 3 sconfitte, ma anche con punteggi sempre decrescenti: 90 punti subiti, poi 85, sabato 74, una progressione che fa pensare, e sperare, che la Energy Lab possa avere trovato la chiave giusta per mettere il classico sassolino nell’ingranaggio della corazzata di coach Guerra.

Leggi tutto: LA ENERGY LAB FALCONSTAR CI CREDE, SERIE APERTA CON JESOLO. SI PUNTA SU TATTICA E INTENSITA’

TANTI BRIVIDI, POI LA GIOIA: ENERGY LAB FALCONSTAR AI PLAY-OFF GRAZIE ALLA DOPPIETTA CON CORNO

Con il brivido, e anche qualcosa di più, ma va bene così. Dalla roulette russa dell’ultima giornata esce vincente, seppur sconfitta nella sua gara, la Energy Lab Falconstar, che si riprende i play-off dopo la beffa della scorsa stagione, sempre all’ultima giornata di regular season. Sarà allora Secis Jesolo-Energy Lab nei quarti di finale che inizieranno dopo Pasqua (per l’esattezza a Jesolo sabato 22), e se è vero che i biancorossi non possono non ringraziare lo Jadran, è anche vero che la Energy Lab centra la postseason in virtù dei due successi stagionali nei due derby con Corno, e dunque il risultato è pienamente meritato. “Sinceramente non me la sento di ringraziare lo Jadran, anche perché ci ha battuto due volte su due quest’anno e quindi ha semplicemente fatto il suo dovere fino all’ultimo secondo – commenta coach Franceschin – il risultato è meritato perché centrare l’obiettivo al termine di una stagione così sfortunata, nella quale abbiamo dovuto fare i conti con 3 infortuni gravi (Marcetic, Scutiero e Moretti in ordine cronologico, ndr) non era per niente scontato. Non possiamo soffermarci solo ad analizzare l’ultima partita, dobbiamo guardare alla stagione in generale e pertanto non posso che essere estremamente soddisfatto di ciò che hanno dato i ragazzi sin qui. Hanno dimostrato un grande attaccamento alla maglia e altrettanta concentrazione. L’amarezza per la sconfitta di Montebelluna scivola subito via pensando soprattutto a loro. E poi siamo arrivati settimi, anche un successo non avrebbe cambiato nulla”.

Leggi tutto: TANTI BRIVIDI, POI LA GIOIA: ENERGY LAB FALCONSTAR AI PLAY-OFF GRAZIE ALLA DOPPIETTA CON CORNO

LA ENERGY LAB FALCONSTAR, PRIMA VOLTA AI PLAY-OFF IN C GOLD, VUOLE SORPRENDERE A JESOLO

Via alle danze. La Energy Lab Falconstar inizia domani (sabato) al PalaCornaro di Jesolo alle 18contro la Secis il ballo dei play-off, raggiunti all’ultima giornata al termine di una regular season contrassegnata da tanti infortuni ma affrontata sempre al meglio delle proprie possibilità. Un traguardo meritato che ora i biancorossi devono cercare di spostare un po’ più in là, allungando una serie nella quale il pronostico non è favorevole (la Secis ha vinto entrambi gli scontri diretti stagionali, oltre ad aver chiuso con 14 punti in più la stagione regolare) ma che può essere affrontata con serenità. “Siamo liberi mentalmente, senza pressione da risultato ma con tanta voglia di far bene – spiega coach Franceschin – è stato un anno faticoso per le tante vicissitudini e aver raggiunto i play-off nonostante tutto è un merito, che io ho riconosciuto in settimana ai ragazzi e lo stesso ha fatto la società con tutti noi. Complimenti a parte, però, la stagione non è finita e personalmente non ho intenzione di fermarmi qui. Lo dico chiaramente, io ci credo, e spero anche tutti i giocatori, perché senza la convinzione non si va da nessuna parte. Il nostro roster, per come è stato costruito la scorsa estate, vale a mio avviso i primi posti, e adesso abbiamo l’occasione di dimostrarlo”.

Leggi tutto: LA ENERGY LAB FALCONSTAR, PRIMA VOLTA AI PLAY-OFF IN C GOLD, VUOLE SORPRENDERE A JESOLO

LA STAGIONE IN 40’ PER LA ENERGY LAB FALCONSTAR A MONTEBELLUNA. SE VINCE, PLAY-OFF AL SICURO

Pochi calcoli da fare: per centrare i play-off la Energy Lab Falconstar dovrà vincere domani (domenica) a Montebelluna, o sperare in una sconfitta a Trieste della Calligaris Corno. Sarà una domenica di fuoco per i colori biancorossi, i cui destini, tanto per cambiare, si incrociano con quelli dei rivali di sempre: al PalaFrassetto di Montebelluna, dove la gara inizierà alle 18, in contemporanea almeno per l’ultima giornata con tutte le altre, la Energy Lab dovrà comunque pensare solo a se stessa, e a vincere una partita che è più difficile di quanto non dica la classifica, nonostante il risultato sportivo già acquisito dai padroni di casa, ovvero la salvezza. Nelle ultime giornate infatti i padroni di casa hanno superato quota 90 punti segnati già un paio di volte, e nel girone di ritorno sono cadute a Montebelluna squadre come Codroipo e Caorle, cioè due formazioni che gravitano in orbita play-off. E poi c’è il precedente dell’andata, perché la Db Group ha costruito un pezzettino di salvezza vincendo alla Polifunzionale per 81-71 con una partita super di Sacchet (25 punti e 30 di valutazione).

Leggi tutto: LA STAGIONE IN 40’ PER LA ENERGY LAB FALCONSTAR A MONTEBELLUNA. SE VINCE, PLAY-OFF AL SICURO

ENERGY LAB FALCONSTAR VERSO I PLAY-OFF. UFFICIALE IL CALENDARIO: GARA1 SABATO 22 A JESOLO

Dopo l’incredibile serata di domenica, la Energy Lab Falconstar è tornata al lavoro alla Polifunzionale per preparare al meglio la serie play-off contro la Secis Jesolo, seconda classificata al termine della regular season. Tutti presenti in una settimana prepasquale nella quale coach Franceschin ha fissato 3 sedute consecutive (martedì, mercoledì e giovedì) per permettere al gruppo di avere un weekend lungo di riposo in occasione di Pasqua. Intanto la Fip Veneto ha reso ufficiale il calendario dei play-off, che nei quarti di finale, per quanto riguarda la sfida tra Jesolo e Falconstar, avranno questo schema:

Gara1: sabato 22 aprile alle ore 18 a Jesolo (palasport Cornaro)

Gara2: mercoledì 26 aprile alle ore 20.30 alla Polifunzionale

Eventuale Gara3: domenica 30 aprile alle ore 19 a Jesolo

Precedenti stagionali: Falconstar-Jesolo 0-2 (90-80 per la Secis a Monfalcone il 30 ottobre, 85-66 a Jesolo l’11 febbraio)

La vincente della serie tra i veneti e i biancorossi affronterà la vincente di Arzignano-Caorle (1-1 in stagione). Le altre sfide saranno Oderzo-Codroipo (2-0) e Jadran-Mestre (1-1).

FALCONSTAR BASKET