Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
anpa
cc
dana sport
esquimou
homealloys
homebaruniverso
homecdl
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
starbene_logo
studio

LIVE SCORE

UNDER 14 ELITE

 

in piedi da sinistra: Allenatore Maran Marco, Cossaro Simone, Calligaris Pietro, Varisco Marco, Diviacco Alberto, Varisco Matteo, Ass. Allenatore Consolari Alberto. Da sinistras in basso: Pizzignach Alessio, Gon Alessio, Graziani Nicola, Degrassi Antonio, Fasan Simone, Gallo Marco. Assenti: Russian Elia, Giberna Marco, Cossi Paolo, Del Vecchio Alessandro, Guerra Alessandro.


Presentiamo i ragazzi nati nell'altro secolo - detta così sembrano dei vecchioni - ed invece sono del 1999 e formano l'Under 14 Elite, un gruppo numeroso e compatto che frequenta le palestre di Monfalcone e Staranzano già da diverso tempo, infatti provengono quasi tutti dal nostro minibasket. Un paio di anni fa, esattamente nella stagione 2010/11, in cui partecipavano al campionato Esordienti, erano divisi in due squadre, una seguita da Luca Smoilis e l’altra da Fabio Riccobon. Nella stagione 2011/12 sono stati riuniti in un’unica squadra, per disputare il campionato Under 13, ancora sotto la guida di Luca Smoilis coadiuvato da Alberto Consolari. In questi anni pochi compagni di squadra si sono “persi” e quelli rimasti stanno dimostrando un forte attaccamento a questo sport, anzi qualche nuovo arrivo ha allargato la rosa rendendo impegnativo il lavoro del nuovo allenatore che deve gestire diversi livelli di preparazione. Ma questo succede spesso e Marco Maran, che li ha presi in carico, lo sa, e sa anche come gestire queste situazioni. A lui infatti è stato affidato il gruppo che si trova a disputare un campionato lungo e veramente impegnativo; 15 gare di andata e altrettanti ritorni chiudono gli incontri a giugno; ma sarebbe stato un peccato iscriverli al campionato Regionale, infatti questi ragazzi dimostrano serietà ed impegno partecipando agli allenamenti con costanza, sono molto maturi e con gli insegnamenti del coach raggiungeranno sicuramente anche una maturità sportiva, per questo andavano premiati e noi contiamo molto sulla loro crescita.