Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
marinonispa
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

E' ANCHE UNA PONTONI FALCONSTAR DA GRANDI RIMONTE. A CONEGLIANO UN'ALTRA DIMOSTRAZIONE DI CARATTERE

Nella marcia che sta portando la Pontoni Falconstar ai play-off, una rimonta da -18 può essere considerata un'esperienza in più da portarsi dietro nella postseason, chiaramente non messa in preventivo alla vigilia della trasferta di Conegliano, ma pur sempre un'altra dimostrazione delle qualità caratteriali di una squadra che in quanto a tenacia, voglia di vincere e di non arrendersi è davvero ai massimi livelli. Se la gara precedente con Riese era vissuta tra luci e ombre, contro la Vigor è stato buio totale nei primi due quarti e luce abbagliante nei secondi due, una discontinuità di rendimento inusuale per la formazione di coach Tomasi ma sulla quale ha probabilmente inciso il momento della stagione, un momento di transizione sia dal punto di vista atletico (in settimana la Pontoni aveva iniziato ad aumentare i carichi atletici proprio in vista dei play-off) che da quello mentale. Vero che il secondo posto resta un obiettivo, ma è vero anche che non centrarlo non sposterebbe di molto le prospettive biancorosse, attesi comunque da un primo turno di play-off che sarà comunque duro viste le possibili avversarie, molto probabilmente una tra Murano e Caorle.

"Nei primi due quarti in difesa siamo andati davvero molto male - racconta il direttore sportivo, e assistant coach, Riccardo Tessarolo - volevamo allenare la difesa in vista dei play-off concedendo al massimo 15 punti per quarto, ne abbiamo concessi quasi il doppio. Siamo riusciti a centrare invece l'obiettivo nella seconda metà di gara ed è stato decisivo riuscire a chiudere il divario in pochi minuti dopo il rientro dagli spogliatoi. L'attacco è stato invece più continuo, e grazie proprio all'attacco siamo rimasti aggrappati alla partita nei primi 20'". A livello di singoli la partita ha dato ulteriori conferme sul fatto che il rendimento di Scutiero sia imprescindibile per la Pontoni: nella ripresa è stato il vero Scutiero a trascinare i compagni alla rimonta. Conferma anche sull'ottimo stato di forma di Tonetti, che ha ritrovato brillantezza, tiro e le energie per dare vita a quelle scorribande coast to coast dopo un rimbalzo difensivo che sono sempre state una sua caratteristica. Conferma anche sul fatto che l'assenza di Schina, tenuto a riposo per la seconda settimana consecutiva per farlo recuperare con calma da un fastidio alla schiena, incide sul rendimento difensivo della Falconstar, essendo probabilmente lui, assieme a Colli, il miglior difensore nella rosa senior di coach Tomasi. Anche per effetto della situazione di punteggio, stavolta le rotazioni sono state più limitate rispetto alle ultime uscite, in ogni caso il giovane Cossaro ha fatto in tempo a realizzare una tripla prima di uscire acciaccato alla caviglia. 
FALCONSTAR BASKET