Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
marinonispa
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

LA PONTONI FALCONSTAR STA GIA' PREPARANDO I PLAY-OFF. CON RIESE GARA DI LUCI E OMBRE, DA PERFEZIONARE LA DIFESA

Da qui al termine della regular season la Pontoni Falconstar dovrà allenarsi all'intensità dei play-off, indipendentemente dall'avversaria e dal pronostico della vigilia. Ben vengano dunque partite come quella con Riese, con avversari in grado di metterti almeno a tratti in difficoltà, e ben venga anche la corsa parallela con la Calligaris Corno per il secondo posto che aiuta ad avere anche un significativo obiettivo di classifica e regala valore ai 2 punti in palio. "Adesso dobbiamo iniziare a preparare le partite dei play-off - conferma coach Tomasi - in questo senso essere stati impegnati a lungo da Riese, dimostratasi squadra viva, con un bel mix di gioventù ed esperienza, e senz'altro con le carte in regola per ambire all'ottavo posto, è stato un fattore positivo. E' stata una gara caratterizzata da luci e ombre per noi, nel quale sottolineo in positivo il contributo di tutti gli uomini scesi in campo, capaci di portare il classico mattoncino alla causa, e in negativo i tanti, troppi, canestri facili subiti".

Coach Tomasi si riferisce soprattutto al primo quarto, quando la The Team ha messo a segno ben 28 punti. "Dal 13-8 per noi abbiamo subito 20 punti in 6' - ricorda il tecnico biancorosso - e se dovesse capitare nei play-off non è detto riusciremmo a venirne fuori. Questo intendo quando dico che bisogna allenare l'intensità, bisogna proporre 40' di difesa come abbiamo fatto dal secondo quarto in poi. Abbiamo dimostrato di avere le capacità per farlo". Dal secondo quarto in poi, appunto, la Pontoni ha concesso 14/15 punti a frazione, il target che si propone lo staff tecnico visto che ai play-off si potrebbe giocare anche ai 60 punti. Una buona infusione di grinta e pressione l'ha portata Cossaro, probabilmente galvanizzato anche dalle recenti ottime prestazioni in C Silver in maglia Usg. L'under ha avuto un impatto importante nel secondo quarto con la difesa sul portatore di palla avversario, così come un impatto importante lo ha dato, sempre partendo dalla panchina, Tonetti, la cui forma fisica sta salendo settimana dopo settimana e che vuole ritagliarsi uno spazio importante nella postseason, che conosce a menadito dall'alto della sua esperienza. La Falconstar intanto è tornata in palestra per gli allenamenti, che sempre nell'ottica dei play-off vengono curati con estrema attenzione. "Lavoreremo sulla parte fisica e anche sull'aspetto mentale - conclude il coach - arriveremo pronti alle gare dentro o fuori. Se da 2 anni stiamo facendo così bene è anche perchè durante la settimana questi ragazzi non mollano di un centimetro, vogliono vincere ogni singola partitella".
FALCONSTAR BASKET