Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
marinonispa
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

PONTONI FALCONSTAR, IN ATTACCO E IN DIFESA UNA PRESTAZIONE CORALE PERFETTA CONTRO CONEGLIANO

E' stata una prova corale pressochè perfetta quella della Pontoni Falconstar contro la Vigor Conegliano, la miglior risposta possibile alla gara sottotono giocata 7 giorni prima a Riese. Pochi minuti di equilibrio e poi i biancorossi sono scappati via nonostante gli sforzi degli ospiti veneti che hanno confermato il loro status di rivelazione stagionale giocando una gara assolutamente dignitosa fino al termine. Contro la Falconstar di domenica, però, non ce n'era, troppo concentrata in tutti i suoi elementi, precisa nell'eseguire il piano partita studiato in settimana e vogliosa di riscatto. "E' stata una buona risposta del gruppo, abbiamo centrato tutti gli obiettivi di gioco che ci eravamo prefissati per questo incontro - commenta soddisfatto coach Tomasi - siamo andati molto bene in attacco, abbiamo costruito bene i tiri andando a cercare i lunghi per trovare poi gli spazi sul perimetro. Avevo chiesto circolazione di palla e tanti passaggi e i ragazzi hanno eseguito al meglio il compito, ne sono usciti tiri ad alta percentuale. Tiri tra l'altro distribuiti molto bene, tutti sono stati coinvolti nel gioco, compresi i giovani".

Le statistiche non mentono: la Pontoni è arrivata a quota 95 (meglio aveva fatto solo con Arzignano ma in una gara molto più abbordabile), ha portato 6 uomini in doppia cifra, e nessuno ha tirato più di 11 volte (Kavgic), segno che tutti a turno si sono presi sulle spalle la responsabilità offensiva. Come sottolineato dal tecnico, sontuose le percentuali di tiro, con il 54% dal campo e il 40% dalla lunga distanza. A questo la Falconstar ha aggiunto una prova difensiva dello stesso livello, a testimonianza dell'intensità mentale messa in campo in tutti i fondamentali del gioco. "Anche la difesa mi è piaciuta - continua il tecnico biancorosso - rispetto all'anno scorso abbiamo perso un po' di dinamicità e abbiamo dovuto fare degli adattamenti su determinate varianti che però adesso stiamo collaudando e ci stanno dando risultati. I ragazzi ci stanno mettendo grande impegno e intelligenza nell'applicarsi in questo. In realtà anche a Riese avevamo giocato una discreta gara difensiva, là però avevamo commesso errori in attacco. In ogni caso sono solo due partite nel corso di un'intera stagione, non dobbiamo dare troppo peso a una sconfitta così come non dobbiamo esaltarci dopo prestazioni come questa con Conegliano. Archiviamo in fretta questa sfida perchè sabato ci attende l'Ubc a Udine e sarà una gara molto difficile contro una squadra che ha bisogno di punti".
FALCONSTAR BASKET