Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

LA PONTONI CON PADOVA PER SBLOCCARE LA CLASSIFICA. TURNOVER: DENTRO KAVGIC, FUORI RORATO

Il calore della Polifunzionale per cominciare a muovere la classifica. Dopo l’assaggio del “Memorial Franco Zuccolotto”, la Pontoni Falconstar fa il suo vero esordio stagionale in via Baden Powell con l’obiettivo di superare domani (domenica) dalle 18 la Guerriero Padova nella seconda giornata, e lasciarsi così definitivamente alle spalle la sconfitta di Oderzo. Stesso obiettivo, però, anche per gli ospiti, battuti in casa nettamente alla prima giornata da Mestre ma con molte attenuanti, in particolare una formazione incompleta per le assenze di Bovo e Chinellato, oltre alla riconosciuta forza dei mestrini. “E’ una gara che non fa molto testo – spiega coach Tomasi – Mestre è una corazzata. Mi aspetto una Guerriero molto combattiva, probabilmente con qualche recupero importante. Noi a Oderzo abbiamo sbagliato qualcosa in difesa ed è su questo che abbiamo lavorato in settimana per migliorare, ovviamente la difesa sarà fondamentale per spezzare il ritmo di Padova, cui piace un gioco molto dinamico e arrembante. Sappiamo che in una gara aperta ci possono mettere in difficoltà, così come sappiamo che se imponiamo un certo ordine di gioco il vantaggio potrebbe essere nostro. Su questo aspetto ci giocheremo il risultato”.

Altro tema chiave sarà il controllo dei rimbalzi in quanto gli ospiti sono molto pericolosi in area, ma una mano in questo senso la darà l’esordio in maglia biancorossa di Adin Kavgic. Una novità assoluta (non aveva giocato nel Zuccolotto) e dunque una curiosità per tutti gli spettatori. “Si è allenato con costanza tutta la settimana assieme al gruppo, puntiamo molto su di lui – continua il coach – magari non sarà un realizzatore principe, anche per gli piace giocare per la squadra in attacco, ma vedrete che impatto avrà con la sua visione di gioco e il suo senso della posizione, caratteristica che lo rende un eccellente rimbalzista, ciò di cui abbiamo bisogno in questa gara. Padova va a forte a rimbalzo offensivo e quindi è imperativo non concedere secondi tiri, anche, appunto, per riuscire a gestire il ritmo della gara, e scegliere quindi se distenderci in velocità come ci piace, o controllare il gioco”. Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Falconstar, coach Tomasi ha dovuto effettuare una scelta di formazione avendo tutti i 9 senior disponibili (i posti a referto sono 8, come da nuovo regolamento). Kavgic prende il posto di Rorato, non convocato per l’occasione. Cambio anche tra gli under in quanto Cossaro, in doppio tesseramento con l’Us Goriziana di C Silver, sarà al Basket Day di C Silver con la squadra goriziana ad affrontare Codroipo (allenata quest’anno dalla vecchia conoscenza coach Federico Franceschin). Al suo posto, a far compagnia a Soncin, ci sarà Cestaro. Nel dopopartita, ricordiamo, festa biancorossa con la  cena a buffet per gli abbonati negli spazi della Polifunzionale. 

FALCONSTAR BASKET