Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

RIPARTE LA FALCONSTAR: VENERDI SERA NEL "ZUCCOLOTTO" UN PRIMO SGUARDO ALLE NOVITA' STAGIONALI

"Sarà l'occasione per ricordare una figura importante della nostra pallacanestro e per iniziare a prendere confidenza tra di noi, per stare insieme e avvicinarci al meglio al via ufficiale della stagione. Ci sarà spazio per tutti, a partire dai giovani". Il momento del tradizionale esordio biancorosso nel "Memorial Franco Zuccolotto", che la Falconstar organizza ogni anno a metà settembre per ricorda la figura del suo dirigente monumento, è arrivato, e le prime parole di coach Gigi Tomasi lo testimoniano: domani (venerdì), all'incirca alle 21, dopo la conclusione della prima semifinale che a partire dalle 19.30 vedrà in campo la Calligaris Corno e il Breg San Dorligo, la Falconstar scenderà in campo per la prima volta davanti al suo pubblico nella nuova stagione affrontando l'Us Goriziana. Non sarà certo qualche assenza già prevista in formazione a diminuire l'interesse nell'evento (sabato a partire sempre dalle 19.30 le due finali), tanto più che la Falconstar si porta ancora dietro, e non può essere altrimenti, il grande entusiasmo della scorsa stagione.

 

E da questo si riparte. "Siamo partiti bene a livello di applicazione e di intensità - traccia un primo bilancio della preparazione coach Gigi Tomasi - come normale stiamo dando ancora molto spazio al lavoro atletico, ma continuiamo anche a lavorare sull'impianto di gioco. L'inserimento dei nuovi elementi, Schina e Kavgic, procede bene. Andrea (per lui partita dell'ex stasera contro l'Usg, ndr) lo avremo a disposizione da subito, Adin invece ha ancora diversi impegni con la Slovenia 3x3 davanti e quindi con lui ci vorrà un po' di pazienza, sarà un inserimento più graduale". Kavgic sarà uno degli assenti di domani, impegnato con la sua nazionale, mentre Schina scenderà regolarmente in campo. "Schina è un giocatore che definirei totale - continua Tomasi, analizzando le caratteristiche dei nuovi arrivati - è multiuso e duttile sia in difesa che in attacco, ha esperienza e anche quel pizzico di malizia che non guasta. Credo che con lui e Kavgic aumentiano l'arsenale a nostra disposizione se pensiamo a un gioco a difesa schierata. Non cambiamo filosofia, naturalmente, semplicemente siamo consci che quest'anno, se vorremo, potremo essere molto competitivi anche a un ritmo più controllato. Abbiamo una doppia dimensione, che del resto già l'arrivo di Colli in corsa a metà stagione ci aveva dato. L'abbiamo ulteriormente consolidata".

Falconstar contentissima del mercato, dunque. L'obiettivo è quello di confermarsi ad alti livelli in C Gold. "Abbiamo tanto talento quest'anno, forse di più dello scorso considerando un Tonetti a pieno regime - conclude il tecnico della Falconstar - dovremo però essere bravi a incanalare questo talento nella giusta direzione, ovvero a metterlo a disposizione del gruppo. Il talento deve essere la ciliegina sulla torta, e la torta è un sistema di gioco che funziona nella sua coralità".

FALCONSTAR BASKET