Il Giornalino

Arretrati

Main Sponsor

HomeBCC
HomeBudai
HomeGma
HomeNovaedil
HomeOTP
HomeSalet
al gambero
cc
dana sport
esquimou
fidema
homealloys
homebaruniverso
homeisolmecar
homemonferr
homepetrol
marinonispa
montena p
pontoni
starbene_logo
studio benigni
studio

LIVE SCORE

PER LA PONTONI FALCONSTAR IL SECONDO POSTO E' A UN PASSO, PROBABILE L'INCROCIO AI PLAY-OFF CON CAORLE

Non c'è ancora la matematica, ma dopo il successo ottenuto a Bassano e la contemporanea sconfitta di Corno con Caorle, il secondo posto finale al termine della regular season è quasi una certezza per la Pontoni Falconstar. Un risultato che è più un premio per la stagione disputata (davanti c'è solo l'inarrivabile Mestre, tutte le altre squadre sono state messe in fila dai biancorossi) che un reale vantaggio per la postseason, considerato che in rotta di collisione attualmente c'è Caorle che sarebbe un'avversaria durissima in una serie certamente equilibrata come dimostra l'1-1 in stagione regolare. La sfida sarebbe tra l'altro un remake del primo turno della scorsa stagione, quando però era Caorle ad avere il vantaggio del fattore-campo. E il fatto che la Falconstar riuscì a ribaltarlo, passando il turno a gara3, già segnala che è meglio non fare troppo affidamento sulla possibilità di giocare due gare su tre in casa. Intanto però c'è da pensare a concludere al meglio questa ultima parte di stagione regolare (domenica in casa con Montebelluna, poi dopo Pasqua a Corno di Rosazzo), cosa che comunque Scutiero e compagni hanno intenzione di fare come ha evidenziato la stessa prestazione di Bassano, gara affrontata con concentrazione e intensità, a partire dalla difesa, interpretata bene dalla squadra sia a uomo che a zona.

"Abbiamo giocato complessivamente una buona partita - riconosce coach Tomasi - era importante togliere la transizione alla Orange1, una squadra che vive sui tiri veloci, anche da 3 punti, e lo abbiamo fatto. E' stato decisivo il controllo del ritmo, grazie al quale abbiamo potuto far valere le qualità fisiche sotto canestro e permesso a giocatori reduci da acciacchi come Tonetti e Schina di poter essere efficaci senza troppo stress fisico". Per Tonetti era arrivata la convocazione dopo l'allenamento di rifinitura (via libera dello staff medico dopo il problema muscolare accusato contro l'Ubc), per Schina invece il rientro era già previsto avendo potuto effettuare tutta la settimana di allenamenti in gruppo. A Bassano non ha giocato capitan Bonetta, che farà il suo rientro domenica con Montebelluna.
FALCONSTAR BASKET